Emittenza: inaugurata stazione RAS Barbiano

E’ in funzione la nuova stazione ricetrasmittente comune in Val d’Isarco


ANSA

E’ in funzione la nuova stazione ricetrasmittente comune della Ras a Barbiano, in Val d’Isarco, che permettera’ la diffusione del segnale radiofonico e televisivo di numerose emittente pubbliche e private, la ricezione della telefonia mobile, nonche’ la comunicazione interna per la protezione civile e le forze dell’ordine.Alla cerimonia d’inaugurazione erano presenti l’assessore Sabina Kasslatter Mur, il presidente della Ras Helmuth Hendrich, il direttore della Ras Georg Plattner, e il sindaco di Barbiano Isidor Puntaier. La stazione unica presenta dei vantaggi per quanto riguarda la tecnica di trasmissione e la pianificazione urbanistica e paesaggistica. Nel caso specifico di Barbiano – spiega una nota della Provincia – diversi impianti esistenti verranno smantellati dopo lo spostamento nel nuovo impianto comune, con l’effetto di risanare il paesaggio locale e di offrire un servizio migliore alla cittadinanza. ‘La Provincia di Bolzano – ha sottolineato l’assessore Sabine Kasslatter Mur durante la cerimonia – punta ad una larga distribuzione dei vari servizi di comunicazione, dando priorita’ alla realizzazione di stazioni ricetrasmittenti comuni per la tutela della salute della popolazione, del paesaggio e dell’urbanistica. L’Alto Adige deve tenere il passo con le nuove tecnologie in fase di trasformazione in tutta Europa, senza pero’ perdere d’occhio le esigenze ed i fabbisogni locali. Questo non si puo’ garantire con i satelliti, ma solo con delle efficienti reti terrestri locali’. Il presidente della Ras, Helmuth Hendrich, ha inoltre sottolineato come la Radiotelevisione Azienda Speciale persegua da anni, e con convinzione, la strada della realizzazione di stazioni ricetrasmittenti comuni. ‘Questa strategia – ha spiegato Hendrich – si sta rivelando vincente, e lo dimostrano le sempre piu’ numerose richieste di coutilizzo delle infrastrutture’. Dieci anni fa, infatti, le stazioni ricetrasmittenti della Ras venivano coutilizzate da 16 servizi di comunicazione, mentre oggi sono oltre 360 i servizi ospitati sulle 60 postazioni Ras, in media sei per ogni postazione. Sino ad oggi sono venti le stazioni comuni realizzate in Provincia di Bolzano. Dalla stazione di Barbiano entrata oggi in funzione, vengono diffusi i programmi radiotelevisivi dei servizi pubblici Rai e Ras, delle emittenti radiotelevisive private, nonche’ i servizi di telefonia mobile degli operatori H3G, Tim, Vodafone e Wind. La postazione viene inoltre messa a disposizione dei servizi radio provinciali(Protezione Civile, Croce Bianca, Soccorso Alpino, Servizio Forestale ecc.), e delle forze dell’ordine (Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia). (ANSA)

printfriendly pdf button - Emittenza: inaugurata stazione RAS Barbiano