Fiorello e Baldini: majorette per un giorno

Ennesimo successo per il duo di VivaRadio2: primo posto in classifica con il loro cd e sfilata in costume. Con loro Mike Bongiorno vestito da zio Sam


Lo avevano annunciato e così è stato. Certo, l’enorme mole di gente corsa ad accoglierli ne ha un po’ ridimensionato il percorso, ma Fiorello e Baldini hanno mantenuto la promessa.
Uscito il loro ultimo cd sul meglio di VivaRadio2 (edizione 2007) lo scorso 1 giugno, i conduttori del popolarissimo show radiofonico avevano promesso che, nel caso in cui fossero balzati al primo posto della classifica delle vendite (come, oramai, accade puntualmente), giovedì 21 giugno (oggi, ndr), a ventiquattr’ore dal rompete le righe estivo (Fiorello ha annunciato, tra l’altro, che la trasmissione potrebbe non riprendere la prossima stagione), avrebbero dato vita ad uno show per le vie di Roma, in particolare al quartiere Prati, dove ci sono gli studi di Radio Rai. Lo show avrebbe previsto una sfilata lungo il perimetro degli studi di Via Asiago, con Fiorello, Baldini ed il maestro Enrico Cremonesi vestiti da majorette, con tanto di parrucca, ed il loro “figlioccio”, Mike Bongiorno, nei panni dello zio Sam. E così è stato. Stamattina, infatti, la truppa di VivaRadio2 al gran completo si è riversata per le strade della capitale, con tanto d’orchestra al seguito ed un corpo di ballerine provenienti da Terracina. La smisurata massa di gente che è accorsa per assistere alla sfilata, però, ne ha ostacolato lo svolgimento, costringendo le forze dell’ordine a deviare il percorso delle “majorette” e dello “zio Sam”, tagliando una grossa fetta di strada e facendoli rientrare dall’ingresso Rai di Via Montello. I protagonisti, poi, si sono affacciati da un balcone, spiegando il perché di tale decisione: “Non pensavamo veniste così in tanti” – ha esordito Fiorello – “e per evitare problemi ulteriori alla viabilità abbiamo ridotto il percorso. Sapete, avevamo con noi un bambino di 83 anni (Mike, ndr) e dovevamo proteggerlo. Avete visto in che condizioni eravamo: io assomigliavo alla Carrà, Cremonesi alla moglie della bertuccia, e Baldini a quella del gorilla”. Ilarità generale, insomma, con Baldini che, poi, ha invitato tutti i presenti sulla Salaria (strada nota, a Roma, per il traffico di prostitute, ndr) per la serata. Una mattinata di festa che ha coronato una stagione straordinaria. Domani ci sarà l’ultimo appuntamento prima dell vacanze estive, con la speranza che l’annuncio di Fiorello (“la trasmissione potrebbe non riprendere”) svanisca davanti all’ultimo, ennesimo bagno di folla, con tanto d’enorme dimostrazione d’affetto. (Giuseppe Colucci per NL)

printfriendly pdf button - Fiorello e Baldini: majorette per un giorno