Gazzetta Ufficiale N. 175 del 28 Luglio 2008 – Legge 24 luglio 2008 , n. 127

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 30 maggio 2008, n. 95, recante disposizioni urgenti relative al termine per il riordino del ruolo e delle funzioni della magistratura onoraria


La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno
approvato;

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Promulga

la seguente legge:
Art. 1.

1. Il decreto-legge 30 maggio 2008, n. 95, recante disposizioni
urgenti relative al termine per il riordino del ruolo e delle
funzioni della magistratura onoraria, e’ convertito in legge con le
modificazioni riportate in allegato alla presente legge.
2. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a
quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.
La presente legge, munita del sigillo dello Stato, sara’ inserita
nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica
italiana. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla
osservare come legge dello Stato.
Data a Roma, addi’ 24 luglio 2008

NAPOLITANO

Berlusconi, Presidente del Consiglio
dei Ministri
Alfano, Ministro della giustizia
Visto, il Guardasigilli: Alfano

LAVORI PREPARATORI

Camera dei deputati (atto n. 1212):

Presentato dal Presidente del Consiglio dei Ministri
(Berlusconi) e dal Ministro della giustizia (Alfano), il
30 maggio 2008.
Assegnato alla II commissione (Giustizia) in sede
referente, il 30 maggio 2008 con pareri del comitato per la
legislazione e delle commissioni I e V.
Esaminato dalla II commissione il 10, 11, 17 e 19
giugno 2008.
Esaminato in aula il 24 e 26 giugno 2008 ed approvato
il 1° luglio 2008.

Senato della Repubblica (atto n. 867):

Assegnato alla 2ª commissione (Giustizia), in sede
referente, il 2 luglio 2008 con pareri delle commissioni 1ª
e 5ª.
Esaminato dalla 1ª commissione (Affari costituzionali),
in sede consultiva, sull’esistenza dei presupposti di
costituzionalita’ il 2 luglio 2008.
Esaminato dalla 2ª commissione l’8 luglio 2008.
Esaminato in aula l’8 luglio 2008 e approvato il 17
luglio 2008.

Avvertenza:
Il decreto-legge 30 maggio 2008, n. 95, e’ stato
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale – serie generale –
n. 126 del 30 maggio 2008.
A norma dell’art. 15, comma 5, della legge 23 agosto
1988, n. 400 (Disciplina dell’attivita’ di Governo e
ordinamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri),
le modifiche apportate dalla presente legge di conversione
hanno efficacia dal giorno successivo a quello della sua
pubblicazione.
Il testo del decreto-legge coordinato con la legge di
conversione e corredato delle relative note e’ pubblicato
in questa stessa Gazzetta Ufficiale alla pag. 41.

Allegato

MODIFICAZIONI APPORTATE IN SEDE DI CONVERSIONE
AL DECRETO-LEGGE 30 MAGGIO 2008, N. 95

Dopo l’articolo 1 e’ inserito il seguente:
«Art. 1-bis. – 1. I giudici onorari e i vice procuratori onorari
che esercitano le funzioni alla data di entrata in vigore della legge
di conversione del presente decreto, il cui mandato scade entro il
31 dicembre 2008 e per i quali non e’ consentita un’ulteriore
conferma secondo quanto previsto dall’articolo 42-quinquies, primo
comma, dell’ordinamento giudiziario, di cui al regio decreto
30 gennaio 1941, n. 12, sono ulteriormente prorogati nell’esercizio
delle rispettive funzioni fino alla riforma organica della
magistratura onoraria e, comunque, non oltre il 31 dicembre 2009».
Nel titolo sono aggiunte, in fine, le seguenti parole: «e proroga
nelle funzioni dei giudici onorari e dei vice procuratori onorari».

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Gazzetta Ufficiale N. 175 del 28 Luglio 2008 - Legge 24 luglio 2008 , n. 127

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL