Google Tv. Arriva l’anteprima. Promettente

Finalmente tra i video di YouTube.com è apparsa un’anteprima degna di nota sull’innovativo sistema Google Tv. E quanto visto fa presumere che l’esperienza televisiva potrà essere davvero rivoluzionata.

Perché, in effetti, oltre all’alta definizione e alla visione in tre dimensioni cosa potrà mai offrire di nuovo un televisore? La modalità di fruizione, un mondo che Google ha scelto di esplorare, studiare e perfezionare, ad uso e consumo del pubblico più esigente e desideroso di confondere lo schermo tv con quello del proprio browser. In partnership con Sony, la società di Mountain View ha realizzato la giusta combinazione tra televisore, registratore dvd e internet: un sistema integrato che potrà essere già contemplato nei televisori di nuova generazione (ecco perché ha preso accordi con Sony), oppure disponibile per tutti connettendo alla propria tv un apparecchio esterno del tutto simile ad un decoder. E a quel punto sarà possibile consultare la tv o internet anche contemporaneamente sullo schermo. Qualche esempio: è possibile consultare il sito dell’NBA mentre si guarda una diretta di pallacanestro; oppure cercare la propria serie tv preferita e registrarne tutte le puntate (un po’ come già accade per il decoder MySky); o ancora cercare contenuti su piattaforme diverse e, quindi, spostarsi da Facebook al DTT semplicemente scegliendo una voce dal menù a tendina; o anche acquistare film in pay per wiev anche dal web, selezionando ciò che su vuole vedere dal sito di Blockbuster o da portali come Hulu.com e simili. Il tutto utilizzando il browser Google Chrome sul proprio televisore e digitando con il telecomando o con una tastiera wireless le parole chiave preferite. È sufficiente guardare il video qui sotto per capire come cambierà il modo in cui guarderemo le nostre tv. E siamo certi che sebbene possa sembrare complicato utilizzare una tv in quel modo, per le nuove generazioni sarà uno scherzo, proprio perché nate in un’epoca nella quale l’integrazione tra i diversi mass medium è all’ordine del giorno. (M.M. per NL)
 

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Google Tv. Arriva l’anteprima. Promettente

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL