Home Editoria In libreria. Casi e questioni in tema di negozi di destinazione. S....

In libreria. Casi e questioni in tema di negozi di destinazione. S. Bartoli, F. Clauser e P. Laroma Jezzi, UTET Giuridica

negozi di destinazione

Trust interno, atto di destinazione e affidamento fiduciario costituiscono l’oggetto del volume “Casi e questioni in tema di negozi di destinazione”, edito da UTET Giuridica (marchio Wolters Kluwer). Nel testo gli autori – Saverio Bartoli, Fabio Clauser e Philip Laroma Jezzi – affrontano le molteplici questioni giuridiche che sorgono in relazione a questi tre negozi giuridici, sia in ambito civilistico, che commerciale, tributario e penale.
Il libro, grazie ai numerosi riferimenti dottrinali, giurisprudenziali e di prassi, costituisce un utile strumento per gli studiosi e per tutti quegli operatori del diritto che, durante la loro attività professionale, si trovano a dover affrontare casi e questioni correlate ai tre negozi giuridici in esame.

Nel dettaglio, con la Legge n. 364/1989, entrata in vigore il 01/01/1992, l’Italia ha ratificato la Convenzione de L’Aja del 01/07/1985 sulla legge applicabile ai trusts e sul loro riconoscimento. Da quel momento è entrato a pieno diritto nel nostro ordinamento il trust, ossia un negozio – proveniente dai sistemi giuridici di common law – che dà vita ad un patrimonio separato ed è provvisto di una causa variabile, in quanto può essere utilizzato solvendi causa, donandi causa o per altre ragioni.
Nel 2006 è stato poi inserito nel Codice Civile, in particolare all’interno delle disposizioni riguardanti la trascrizione degli atti relativi ai beni immobili, l’articolo 2645 ter, dedicato alla trascrizione di atti di destinazione per la realizzazione di interessi meritevoli di tutela riferibili a persone con disabilità, a pubbliche amministrazioni o ad altri enti o persone fisiche.

Infine, nel 2008 è stato teorizzato un ulteriore negozio destinatorio a causa variabile, di diritto interno: il negozio di affidamento fiduciario, con il quale – come si legge in prefazione – “si è inteso tentare di rimediare, da un lato, alle difficoltà nascenti dall’impiego del trust interno […] e, dall’altro lato, ad asseriti limiti della previsione dell’art. 2645 ter c.c.”.
Questo interessante contributo alla complessa materia analizzata è consultabile online su lamiabiblioteca.com ed è disponibile in libreria e nello shop online al costo di 40,00 euro. (G.C. per NL)