Indagine Mediatrade. Mediaset: Piersilvio Berlusconi totalmente estraneo alle accuse ipotizzate

In relazione alle indagini Mediatrade – Rti, Mediaset precisa "innanzitutto che si tratta sostanzialmente di una duplicazione per anni diversi del medesimo processo pendente presso il Tribunale di Milano".

Nel merito, Mediaset "ribadisce che i diritti cinematografici oggetto dell’inchiesta sono stati acquistati a prezzi di mercato e che tutti i bilanci e le dichiarazioni fiscali della società sono stati redatti nella più rigorosa osservanza dei criteri di trasparenza e delle norme di legge. La documentazione dimostrerà la totale estraneità di Pier Silvio Berlusconi e degli altri dirigenti coinvolti alle accuse ipotizzate di frode fiscale. Non si può infine evitare di sottolineare l’assurdità delle contestazioni: un procedimento in cui Mediaset è semmai parte lesa si ritorce infatti contro la società e i suoi dirigenti".
 
 
 
printfriendly pdf button - Indagine Mediatrade. Mediaset: Piersilvio Berlusconi totalmente estraneo alle accuse ipotizzate
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Indagine Mediatrade. Mediaset: Piersilvio Berlusconi totalmente estraneo alle accuse ipotizzate

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL