L’editore di Radio Arancia campione mondiale di sci alpino dell’associazione internazionale della stampa

Luigi Brecciaroli campione mondiale – Il senigalliese trionfa sui Pirenei nella rassegna iridata per giornalisti


da Ancona Sport

A sorpresa il senigalliese Luigi Brecciaroli, capo redattore di Radio Arancia, Radio LatteMiele e Radio Conero è diventato campione mondiale di slalom gigante al 53° campionato mondiale della SCIJ, l’associazione internazionale della stampa, in svolgimento in questi giorni sulle nevi dei Pirenei, ad alta quota per la verità, visto l’inverno particolarmente mite.
La competizione, che era rivolta a tutti i giornalisti professionisti del mondo, ha visto la partecipazione di 200 concorrenti che si sono cimentati con impegno nelle varie specialità alpine e nordiche.
Inserito nella squadra azzurra all’ultimo momento, Luigi Brecciaroli, ha ripagato la fiducia riposta in lui da Mario Sensini del Corriere della Sera, capitano della squadra italiana, che aveva deciso di convocarlo non molto tempo prima di questo importante evento.
Avevo visto sciare Luigi nei campionati italiani di Folgaria del 2005 – dice Sensini – mi aveva favorevolmente impressionato, a sorpresa, visto che nessuno lo conosceva. Aveva fatto una bella gara, se non fosse stato per l’errore commesso a due porte dall’arrivo avrebbe potuto vincere anche lì. Memore di quella affermazione, vista l’impossibilità a partecipare di uno dei concorrenti aventi diritto, ho deciso di convocarlo e giocare questa carta. Puntavo molto su di lui, sapevo che se fosse riuscito a controllare la sua irruenza avrebbe potuto fare una bella figura. Non mi sono sbagliato, mi ha davvero fatto felice vederlo vincere.
Sapevo delle aspettative del capitano – dice Brecciaroli – ma non ci ho voluto pensare troppo. Il mio impegno è stato rivolto a trovare la concentrazione giusta per sciare al meglio. Ho commesso due errori stupidi all’inizio che avrebbero potuto rovinare tutto, poi, però, ho recuperato nella seconda parte della gara ed è venuto fuori il risultato. Incredibile ma vero, sono campione del mondo.
Al ritorno del popolare “Gigio” ci saranno, inevitabili, i festeggiamenti d’obbligo organizzati dai suoi colleghi del gruppo Gallica Multimedial per la bella affermazione della nostra regione e del suo campione del mondo.

printfriendly pdf button - L'editore di Radio Arancia campione mondiale di sci alpino dell'associazione internazionale della stampa