Libertà di espressione – Il segreto di Stato e il diritto di cronaca giornalistica

Il caso esaminato dalla Grande Camera nasceva dalla pubblicazione su un quotidiano svizzero di un resoconto concernente il negoziato a quell’epoca in corso tra la Svizzera ed alcune organizzazioni semite sui danni patiti dalle vittime dell’Olocausto


di Roberto Conti, Magistrato presso il Tribunale di Palermo
da Il Quotidiano Giuridico – Quotidiano di informazione e approfondimento giuridico N 26/02/anno 2008
Il caso esaminato dalla Grande Camera nasceva dalla pubblicazione su un quotidiano svizzero di un resoconto concernente il negoziato a quell’epoca in corso tra la Svizzera ed alcune organizzazioni semite sulla questione dei danni patiti dalle vittime dell’Olocausto rispetto alle somme depositate su conti correnti bancari all’epoca della seconda guerra mondiale.

Send Mail 2a1 - Libertà di espressione - Il segreto di Stato e il diritto di cronaca giornalistica

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL