L’IPTV di Microsoft si aggiorna e cambia nome

A chi avesse dimenticato che Microsoft non è solo Windows, Office e Xbox, BigM ha inteso rammentare il proprio impegno nel settore della televisione via Internet, la cosiddetta IPTV


da Punto informatico

Lo ha fatto presentando alla fiera NXTcomm di Chicago un nuovo aggiornamento al proprio software di TV via rete che, per l’occasione, è stato ribattezzato Mediaroom.

Secondo Microsoft, il nuovo nome riflette “l’ampia gamma di nuove esperienze di intrattenimento connesso” fornite dalla rinnovata piattaforma, tra le quali la possibilità di condividere contenuti come musica e foto tra più PC; la modalità di visione dei programmi dynamic picture-in-picture, che permette agli utenti di vedere contemporaneamente più canali (fino a 16), programmi e angolazioni di inquadratura su un solo schermo; e il supporto alla televisione digitale terrestre (DTT), che permette ai service provider di offrire servizi IPTV integrati ai programmi DTT.

Mediaroom fornisce inoltre un più ampio supporto alle applicazioni e ai servizi web-based, una caratteristica che i provider di contenuti possono sfruttare per fornire portali dinamici di video-on-demand, giochi e servizi di TV interattiva. Tali applicazioni e servizi possono essere sviluppati con il nuovo toolkit Mediaroom Application Development.

La piattaforma IPTV di Microsoft si basa sulla tecnologia Windows Media, utilizzata per la codifica e la protezione dei contenuti, e sul sistema operativo Windows CE, impiegato all’interno delle set-top box compatibili. La pay-TV via Internet proposta dal colosso americano supporta la trasmissione di canali con risoluzione standard e alta, programmi on-demand, riprese video digitali e guide ai programmi interattive.

Microsoft ha fatto il suo ingresso nel settore della IPTV piuttosto di recente, ma conta già fra i suoi clienti colossi del calibro di Cisco, Motorola, Philips, AT&T, Bell Canada e Telecom Italia.

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - L'IPTV di Microsoft si aggiorna e cambia nome

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL