Media audiovisivi. Revisione Direttiva SMAV: pubblicato parere Comitato Europeo Regioni

Comitato delle Regioni - Media audiovisivi. Revisione Direttiva SMAV: pubblicato parere Comitato Europeo Regioni

Sulla Gazzetta ufficiale dell’UE del 9 giugno è stato pubblicato il parere del Comitato Europeo delle Regioni sulla revisione della direttiva sui servizi di media audiovisivi.
Come noto, il C.E.d.R. è un organo consultivo che eroga parere sui provvedimenti UE su richiesta o volontariamente. Il parere, strutturato anche sotto forma di emendamenti commentati sui considerando e nell’articolato, ovviamente tende a sottolineare gli aspetti della direttiva di rilevanza regionale (es. minoranze, media locali).
Al riguardo per la promozione delle opere europee, Comitato ritiene giusto che le micro e piccole imprese non siano obbligate a contribuire finanziariamente alla produzione delle opere europee, ma segnala alla Commissione che in tale categoria non rientrano numerose televisioni locali e regionali che diffondono sul loro sito web programmi propri sotto forma di servizi di media audiovisivi su richiesta. servizi media audiovisivi 300x152 - Media audiovisivi. Revisione Direttiva SMAV: pubblicato parere Comitato Europeo RegioniTuttavia interviene anche su temi di portata generale, per es. richiama l’attenzione sul fatto che un segmento crescente del mercato dei servizi di media audiovisivi, la rivendita di contenuti senza infrastrutture proprie (servizi «over the top»), opera attualmente entro un quadro giuridico poco chiaro, e invita la Commissione a rivolgere la sua attenzione al chiarimento della situazione giuridica di questo settore nella futura legislazione sui media e le comunicazioni, e in particolare nel riesame della disciplina delle comunicazioni elettroniche. Si ricorda il 18 maggio scorso (votazione in plenaria) il Parlamento UE ha dato mandato alla  Commissione Cultura del Parlamento UE (presidente Silvia Costa), relatore principale sul provvedimento di iniziare il negoziato inteistituzionale con il Consiglio. Il testo in itinere è quello emerso dalla votazione del 25 aprile scorso che prevede, fra l’altro, il tetto giornaliero del 20% per la comunicazione commerciale sui servizi lineari e l’aumento al 30% della quota di produzioni europee per i servizi VOD. Qui per leggere il Parere del Comitato Europeo delle Regioni. (E.G. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Media audiovisivi. Revisione Direttiva SMAV: pubblicato parere Comitato Europeo Regioni

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL