Media. Vivendi: pubblicati i dati dei primi nove mesi 2017

vivendi mediaset tim - Media. Vivendi: pubblicati i dati dei primi nove mesi 2017

Come esposto nel report del 16/11/2017, il gruppo di Vincent Bollorè ha chiuso i primi nove mesi del 2017 con un incremento dei ricavi pari a +11,8% rispetto allo stesso periodo del 2016, passando da 7,712 miliardi di euro al 30/09/2016 a 8,621 miliardi alla stessa data del 2017.
Nel dettaglio, è possibile osservare il buon andamento di Universal Music Group, i cui ricavi a perimetro e cambi costanti sono aumentati del 10,9% (da 3,623 miliardi nel 2016 a 3,985 miliardi nel 2017). Anche Canal+ Group ha riportato un lieve progresso: i ricavi della pay tv sono pari a 3,825 miliardi di euro, con un calo del -1,6% (nel 2016 erano di 3,902 miliardi); si tratta comunque di un risultato positivo se confrontato con il -2,7% del medesimo periodo del 2016.
Per quanto riguarda, invece, gli utenti di Canal+, questi sono aumentati di 3,2 milioni anno su anno, arrivando a toccare i 14,2 milioni di iscritti; tale risultato – come riportato nel report – è merito anche degli accordi con gli operatori delle telecomunicazioni, come Free e Orange.

Esaminando le altre voci finanziarie del gruppo Vivendi, l’adjusted ebitda è passato da 664 milioni di euro nel 2016 a 645 milioni nel 2017, con un calo del 3%; l’utile netto adjusted è diminuito del 5,2%, da 625 milioni nel 2016 a 593 milioni nei primi nove mesi di quest’anno.
La cassa del gruppo – al 30/09/2017 – era pari a 2,612 miliardi di euro, contro i 5,070 miliardi al 31/12/2016.
Guardando alle previsioni della società per il 2017, il quotidiano Italia Oggi riporta come esse siano positive: ci si aspetta una crescita del 5% nei ricavi e del 25% nell’ebitda.
Per quanto riguarda il versante italiano nella società francese, quest’ultima possiede quasi il 24% di Telecom Italia e poco meno del 30% di Mediaset (con cui ci sono questioni aperte). A tal proposito, ilArnaud de Puyfontaine 300x166 - Media. Vivendi: pubblicati i dati dei primi nove mesi 2017 Ceo Arnaud de Puyfontaine – come riportato su Italia Oggi – ha affermato che “con Mediaset c’è una mediazione in corso” e ha sottolineato i soddisfacenti “progressi fatti da Telecom per la quale si è registrato un progresso anche in ambito politico e regolatorio”. L’amministratore delegato di Vivendi ha illustrato le intenzioni verso il Bel Paese: “abbiamo un piano, l’Italia è parte del piano e presto saremo in grado di portarlo a compimento”. (G.C. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Media. Vivendi: pubblicati i dati dei primi nove mesi 2017

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL