Microsoft potrebbe acquisire Facebook

Le ultime rivelazioni dopo il fallimento con Yahoo! suggeriscono l’acquisizione da parte della società di Redmond, del noto social network di Zuckerberg


La corsa al predominio del web non sembra conoscere soste. Oggi il Corriere della Sera, in uno stralcio pubblicato nella sezione Economia, parla di una nuova possibile strada per il prosieguo delle attività di Microsoft. Sembra infatti che la coppia Gates-Ballmer, dopo il recentemente fallimento, derivante dal mancato negoziato con Yahoo!, si stia concentrando su nuove mete. L’attuale interesse del colosso di Redmond sembra essere riservato al noto portale di social network di Mark Zuckerberg. Così Facebook potrebbe diventare la nuova potenziale acquisizione di Microsoft. Ancora non è chiaro come potrebbe essere utilizzata questa enorme base “sociale” di contatti e consumatori, ma è sicuro che Microsoft non tarderà a ideare strategie pubblicitarie che possano radicarsi nell’ambito di un social network tanto potente quanto Facebook. Sempre che poi tutte le energie non facciano conseguire un secondo fallimento: in tal caso sarebbe interessante osservare e paragonare le lamentele di Murdoch sul suo MySpace, che sembra non dare i frutti auspicati all’atto dell’acquisto. Inoltre, Gates avrebbe ventilato l’ipotesi di attuare lo sviluppo di un nuovo motore di ricerca, facendo fede al solito obiettivo: combattere il predominio, per alcuni ormai insormontabile, di Google, la giovane società di Mountain View. (Marco Menoncello per NL)

printfriendly pdf button - Microsoft potrebbe acquisire Facebook