Mondadori: Cosmopolitan e First si rifanno l’abito

Mondadori dà battaglia nel settore periodici. Seguendo una nuova strategia, ideata da GiorgioVallardi, direttore Periodici per l’Italia, la casa editrice della famiglia Berlusconi ha deciso per una riorganizzazione interna (con l’introduzione della figura del publisher, per la prima volta in azienda) che dia la possibilità di aggredire il mercato pubblicitario in maniera più diretta e consapevole. Per farlo c’è bisogno di programmi e sistemi sempre più mobili, flessibili, che però facciano perno sulla presenza di brand sempre più forti e presenti in ogni ambito. Ad inaugurare questa nuova strategia di vendita e, conseguentemente, di posizionamento nel mercato editoriale, saranno, dalla prossima settimana due periodici del gruppo: First, il mensile di Panorama, che si svincolerà dal fratello maggiore sul piano dei contenuti, pur avvicinandovisi su quello “emozionale”, ossia di brand, e Cosmopolitan, grande marchio, presente in ottantacinque paesi del mondo e gestito, in Italia, da Mondadori. Per quel che riguarda First, il mensile, nato nel 2006 come un meticcio diretto sia al mondo delle elite maschili e femminili, riguardante i consumi di lusso (formula, successivamente, affinata dal direttore Emanuele Farneti, in carica dal gennaio 2007, che l’aveva anche portato su Second Life), diventa il maschile lifestyle che mancava al gruppo, rafforzando la propria relazione diretta con Panorama (si chiamerà, infatti, First – il mensile di Panorama), nell’ambito della ricerca di integrazione e rafforzamento dei brand, e allo stesso tempo iniziando a vivere di luce propria. Al prezzo di 1,90 euro, infatti, si troverà in edicola anche nelle tre settimane successive l’uscita del numero del settimanale. Il primo numero della nuova edizione, completamente rinnovata, sarà in edicola dal prossimo 20 febbraio. Da par suo, Cosmopolitan, che di certo non ha bisogno si programmi di rafforzamento del brand, sarà anch’esso in edicola, dal prossimo 21 febbraio, in una veste in parte rinnovata, con un posizionamento più mirato sul piano dei contenuti, ma soprattutto con un sito web del tutto nuovo, più bello, più ricco, più 2.0. L’edizione cartacea rinnovata sarà il primo passo, seguirà a breve la rinascita del sito, per cui è prevista una grafica più grintosa ed interattiva, con forum dedicati alle lettrici, più sondaggi e la possibilità di votare i contenuti del sito. Insomma, un passo deciso nell’informazione 2.0. (G.M. per NL)

printfriendly pdf button - Mondadori: Cosmopolitan e First si rifanno l’abito