MSE-Com. Romani, gli Ispettorati le lampadine e l’ascensore

Colpo di scena: il sottosegretario alle Comunicazioni del MSE si interessa degli organi periferici


Oggi 13 ottobre alle ore 11,00 si ipotizza una visita all’ispettorato della lombardia del Sottosegretario Romani; nessuno ha ufficilmente informato alcuno, tantomeno i presunti reggenti hanno comunicato nulla. Ci si è accorti che qualche cosa accadrà perchè stanno riparando l’ascensore fermo da tre anni. Nemmeno Gasparri pur in visita a Milano riuscì a tanto; e si sono cambiate le lampadine. E poi dicono che nulla si muove!”, scriveva ironicamente ieri l’altro il blog dei funzionari dell’I.T. Liguria. Interpretando peraltro correttamente gli enigmatici ed oscuri segnali. Già, perché poi la visita c’è effettivamente stata. Ma, ahiloro (ed ahinoi), non per verificare lo stato delle remote periferie del Dipartimento ma “per incontrare un esponente del parlamento europeo”, hanno poi amaramente precisato le infelici sibille prossime a divenir cassandre sul medesimo blog. Suvvia, almeno Romani una schiarita l’ha portata: la risalita è ora vicina. Perché adesso le lampadine funzionano. E l’ascensore anche.

printfriendly pdf button - MSE-Com. Romani, gli Ispettorati le lampadine e l'ascensore
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - MSE-Com. Romani, gli Ispettorati le lampadine e l'ascensore

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL