MySpace Music. Il primo successo musicale di Murdoch è britannico

Online da oggi il nuovo album degli Oasis su MySpace Music. Gli accordi con le major ottengono il successo auspicato


Il magnate australiano Rupert Murdoch ha colpito nel segno. L’estensione (se così possiamo definirla) del social network più noto al mondo, MySpace Music, pare offrire da subito i risultati che Newscorp necessitava. Un ammontare di accessi e click mai visti prima, in corrispondenza del primo lancio musicale esclusivo di “Dig Out Your Soul”, nuovo album della band britannica Oasis, che arriverà ufficialmente nei negozi solo a partire dal prossimo 6 ottobre. L’anteprima mondiale inglese (reperibile all’indirizzo http://it.myspace.com/oasis), alla quale ne seguiranno molte altre (tra cui Coldplay ed il ritorno dei Verve), si può spiegare come il primo grande successo dell’accordo recentemente concluso con le grandi major, che si traduce nella nascita di un nuovo grande supermarket di musica online, pronto a sfidare chiunque tra i suoi pari (iTunes e Amazon saranno solo i primi a risentire del colpo). Il grande passo fatto solo qualche mese fa dai Radiohead, attraverso il quale si vendeva online un disco tramite offerte libere degli utenti-fan, ha destato interesse anche in chi nelle potenzialità del web ha sempre creduto e nel mondo degli affari si è sempre mosso. In una parola Rupert Murdoch. (Marco Menoncello per NL)

printfriendly pdf button - MySpace Music. Il primo successo musicale di Murdoch è britannico