NEWSLINET.IT: Newsletter n. 513 del 22/07/2009

newsletter newsline logo - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 513 del 22/07/2009 newsletter title - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 513 del 22/07/2009 newsletter topright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 513 del 22/07/2009
Se la televisione ha sposato il digitale nei formati DVB-T, DVB-S (sat) e DVB-IP (webcasting), in radio la tecnologia numerica condivisa è ben là dal venire. Invero, se il DAB-T Eureka 147 è, radiofonicamente parlando, morto e sepolto e gli altri standard faticano ad imporsi un po’ ovunque (DAB-S e IBOC in USA; DMB, DAB+, DRM in Europa) anche per via della totale indifferenza dell’utenza (che in FM e su Internet trova già tutto quello di cui abbisogna), il Mobile Streaming su tecnologia cellulare di terza generazione (3G) sta letteralmente esplodendo (proprio in conseguenza della stretta integrazione con (…)
 
"Circola tra gli addetti ai lavori un elenco riservato di canali che verrebbero assegnati alle emittenti nazionali per il digitale terrestre, si tratterebbe dei canali destinati al famoso S.F.N.
 
Con la pubblicazione del terzo bimestre, il 2009 di Audiradio conclude la prima metà di un anno al centro di diverse novità, tra l’introduzione del panel e la modifica dell’indagine telefonica.
Al tavolo tecnico per il digitale terrestre laziale, "concluso" (si fa per dire) il 14 luglio scorso, si è litigato per l’individuazione del punto zero da cui fotografare l’esistente.
“Non c’e’ da parte nostra l’intenzione di fare una nuova legge”. Il normalmente silenzioso viceministro allo Sviluppo Economico, Paolo Romani, questa volta parla, eccome.
La Giunta regionale ha deciso di affidare a Rai-Ray Way l’adeguamento e la gestione delle postazioni per le radio-telecomunicazioni di proprietà degli enti locali, per il passaggio al digitale terrestre, tra il 14 ed entro, e non oltre, il 23 settembre.
Mediaset scommette sulle prospettive di crescita che il mercato televisivo puo’ offrire nei Paesi della sponda sud del Mediterraneo.
Anche i dati di bilancio del Foglio di Giuliano Ferrara confermano che il 2008 è stato un anno da dimenticare per l’editoria italiana. I conti del quotidiano diretto dall’elefantino sono infatti in rosso per quasi un milione di euro. Ma dare la colpa unicamente alla crisi è forse troppo facile.
"Non sappiamo cosa succedera’ con Raisat, penso Sky sia stata chiara affermando che non entra in contratto per i canali Raisat se non ci sara’ la conferma dei canali Rai in chiaro per gli abbonati Sky". Lo ha riferito la direttrice dei programmi Sky, Kathryn Fink, rispondendo a una domanda a riguardo della trattativa Rai-Sky.

Sull’avamprogetto di modifica dell’ordinanza sui servizi di telecomunicazione (OST), dell’ordinanza concernente gli elementi d’indirizzo nel settore delle telecomunicazioni (ORAT) e dell’ordinanza sugli impianti di telecomunicazione (OIT) sono stati espressi 44 pareri.

Sono stati sottoscritti ieri a Venezia i Protocolli d’intesa per la realizzazione di programmi di innovazione digitale nel settore della giustizia.
Sono oltre duecento i giornalisti che in Italia, fra il 2006 e il 2008, hanno ricevuto minacce e intimidazioni per la pubblicazione di notizie sulla mafia, sul terrorismo o su episodi di estremismo politico. Una decina di loro vivono sotto scorta.

"Se i canali Rai saranno tolti da Sky ricorreremo al Tar – dichiara Carlo Pileri, Presidente dell’Adoc – la Rai è finanziata dal canone pagato dai cittadini, non può permettersi di limitare la visione gratuita dei propri programmi su piattaforme concorrenti.

Continua l’operazione trasparenza – avviata un anno fa dal ministro per l’amministrazione pubblica e l’innovazione, Renato Brunetta.
(Repubblica.it) – Arriva il ricevitore TivùSat: in un’unica offerta gratuita tutti i canali generalisti. Prezzo sotto i 100 euro. Murdoch annuncia nuovi canali per sostituire RaiSat.
Pubblichiamo il sommario del numero di questo mese della storica rivista settoriale
(Adnkronos) – Sono state circa 11.608 le amministrazioni pubbliche che nel 2008 si sono avvalse di consulenze e collaborazioni esterne per complessivi 285.466 incarichi per un totale di compensi erogati pari a 1.449.411.992,27 euro.
In attesa della consueta analisi approfondita, pubblichiamo i nuovi dati Audiradio, relativi al 3° bimestre 2009.
I dati Audiradio pubblicati il 20 luglio 2009 hanno confermato, per le emittenti del Gruppo Finelco, l’importante risultato conquistato la passata rilevazione.
Il settimanale Time ha stilato una classifica dei dieci flop tecnologici più clamorosi in questa prima decade del ventunesimo secolo.
Disponibili dati Audiradio del 1° semestre 2009 (10 gennaio -12 giugno) con dettaglio regionale delle emittenti significative.
Le emittenti del Gruppo Finelco a luglio 2008 sono state scelte da Apple per accompagnare l’arrivo in Italia del nuovo iPhone 3G e nel febbraio 2009 sono sbarcate su tutti i cellulari smartphone che utilizzano il sistema operativo Symbian.
È nato a Cagliari “ChartaBianca”, il primo studio giornalistico associato in Sardegna.
Il più grande telegiornalista della Cbs News (e in generale degli USA) Walter Cronkite è morto ieri a New York all’età di 92 anni.
Partirà il 14 settembre la seconda fase del trasferimento dei programmi televisivi dal sistema analogico a quello del digitale terrestre in Valle d’Aosta, che si concluderà, il 23 settembre, con il completo switch off.
Nel corso della conferenza stampa tenutasi stamani a palazzo Santa Lucia, sono state presentate le iniziative programmate dalla Regione Campania per agevolare il processo di transizione al digitale terrestre, previsto per il prossimo autunno.
A un anno di distanza l’operazione ‘anti-fannulloni’ ha prodotto una riduzione media annua delle assenze per malattia di circa il 38%, pari, per tutta la pubblica amministrazione, a circa 14 milioni di giornate di lavoro in più.
”Rilancio della radiofonia e della sua qualita’ e contenimento dei costi.
L’assemblea straordinaria dei giornalisti del Giornale Radio Rai ha proclamato lo stato di agitazione permanente.
La diversificazione della radiofonia Rai avra’ un senso solo se si trattera’ di qualificare distintamente per genere e missione i canali radio del servizio pubblico.
(Affaritaliani) – Dopo l’annuncio del rebranding da parte di Walt Disney dei canali Jetix europei, che diventeranno Disney XD, il management italiano acquisisce i canali per ragazzi e bambini GTX e K2.
Audizione del Presidente dell’Acom Corrado Calabrò presso la Commissione per l’indirizzo generale e la vigelanza dei servizi radiotelevisivi.
(Punto Informatico) – Se Internet non sembrerebbe destinata a sostituire in pianta stabile la televisione, di certo la sta facendo mutare come mai era successo – o come era mai era prevedibile – solo fino a pochi anni fa.
”Il cdr del Giornale Radio Rai esprime forte contrarieta’ all’ipotesi che si fa sempre piu’ insistente in queste ore, di una divisione in tre della testata unica del Giornale Radio", scrive il CdR del GR RAI.
Ci scrive l’associazione di consumatori ADUC: "La decisione di rimuovere il giornalista vaticanista del Tg3, Roberto Balducci, e’ sintomatica di alcuni aspetti: della Rai, del giornalismo, della liberta’ di informazione, della liberta’ professionale, dei rapporti del nostro Stato col Vaticano.
L’Autorita’ per le garanzie nelle comunicazioni pone la massima attenzione all’impatto sull’obbligo per la Rai di trasmettere su ogni piattaforma (digitale, satellitare e, finche’ dura, analogica) nell’eventualita’ che il servizio pubblico non utilizzi piu’ la piattaforma di Sky per trasmettere via satellite, ma la nuova societa’ Tivu’ Sat creata con Mediaset e Telecom
”Fino al 2011 l’Unione europea prevede l’obbligo del ‘must offer’ per Sky, che deve ‘ospitare’ i canali a condizioni precise. Dopo il 2011 il problema (monopolio) si porrà”.
Via libera a maggioranza dei consiglieri di amministrazione Rai al direttore generale, Mauro Masi a proseguire la trattativa con Sky per il rinnovo del contratto in scadenza con viale Mazzini.
 
printfriendly pdf button - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 513 del 22/07/2009
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 513 del 22/07/2009

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL