NEWSLINET.IT: Newsletter n. 557 del 09/06/2010

newsletter newsline logo - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 557 del 09/06/2010 newsletter title - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 557 del 09/06/2010 newsletter topright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 557 del 09/06/2010
Con provvedimento del 9 febbraio 2010, al fine di definire il contenzioso in essere con la società Centro Europa 7 S.r.l., il Dipartimento comunicazioni del Ministero dello sviluppo economico, conformemente a quanto stabilito dall’art. 11, della legge n. 241/1990, ha determinato di stipulare un accordo integrativo.
 
Prende avvio il lavoro dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni volto a definire la disciplina di dettaglio prevista, a tutela dei minori, dall’art. 9 del D.L.vo n. 44/2010 (c.d. Decreto Romani), di modifica dell’art. 34 del nuovo Testo Unico dei servizi di media audiovisivi e radiofonici (D.L.vo n. 177/2005).
 
La RNA – Radio Nazionali Associate, con un comunicato diffuso il 4 giugno, ha precisato che "non esiste alcun blocco radio su diffusione musica per i passaggi radiofonici delle novità italiane e non più per quelle straniere”.
Il decreto legge 78/2010 (”Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e competitività economica“) avendo disposto a decorrere dall’anno 2011 la riduzione lineare del 10% delle dotazioni finanziarie nell’ambito delle spese modulabili di tutti i Ministeri, potrebbe ridurre anche gli stanziamenti destinati ai contributi alle emittenti locali di cui alla legge 448/98.
Il Consiglio dell’Agcom, presieduto da Corrado Calabro’, relatori i Commissari Stefano Mannoni e Michele Lauria, ha approvato oggi all’unanimita’ il Piano nazionale di assegnazione delle frequenze televisive (PNAF) per il digitale terrestre.
 

"Da oggi, martedì 8 giugno 2010, Radio Gorizia 1 cesserà le sue trasmissioni dopo 34 anni di presenza quotidiana nell’etere isontino".
  newsletter bottomright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 557 del 09/06/2010
Costituzione del tavolo tecnico per l’adozione della disciplina di dettaglio sugli accorgimenti tecnici da adottare per l’esclusione della visione e dell’ascolto da parte dei minori di contenuti audiovisivi classificabili a visione per soli adulti ai sensi dell’articolo 9 del Decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 44.
L’iperlocalità dei media di nuova generazione non è solo un fenomeno in rapida crescita, ma anche un aspetto della multimedialità che non si deve sottovalutare.
Conferenza stampa infuocata quella di questa mattina, tenutasi per la chiusura ufficiale della stagione di Annozero. Il caso-Santoro che da settimane sta tenendo banco in Rai continua ad essere oggetto di annunci e smentite continue.
"Non è una fiera, ma un meeting. Per interesse e temi sarà a tutti gli effetti un evento di caratura nazionale, ma l’idea di base è quella di attrarre soprattutto gli operatori del Nordest".
British Sky Broadcasting Group o BSkyB ha acquistato Virgin Media Television a circa 160 mln gbp in contanti. Il business di Virgin Media include i canali di Living, Livingit, Challenge, Challenge Jackpot, Bravo, Bravo 2 e Virgin1 channels.
Secondo processo per la giornalista pubblicista Giulia Martorana corrispondente de "La Sicilia", per non avere rivelato la fonte di una notizia.
Consultazione pubblica concernente l’approvazione dell’offerta di riferimento di Telecom Italia relativa ai servizi di accesso disaggregato all’ingrosso alle reti e sottoreti metalliche e ai servizi di co-locazione (Mercato 4) per il 2010. (Deliberazione n. 16/10/CIR). (10A07017)
Consultazione pubblica concernente l’approvazione dell’Offerta di Riferimento di Telecom Italia per l’anno 2010 per il servizio Wholesale Line Rental (WLR). (Deliberazione n. 15/10/CIR). (10A07014)
"Ricordo a tutti, per quanto dovrebbe essere superfluo, che i poteri di proposta al Consiglio di Amministrazione, anche sui palinsesti e sulle singole trasmissioni, spettano al Direttore Generale dell’Azienda".
C’è almeno un posto nella rete dove sono convogliate tutte quelle notizie scomode e potenzialmente pericolose che non potrebbero (o non dovrebbero) mai apparire sulla prima pagina di un quotidiano.
”Se Garimberti dice che lui vuole che ‘Annozero’ vada in onda a nome del Cda e dell’azienda, allora io resto”. Lo ha detto Michele Santoro nel corso della conferenza stampa di fine stagione di ‘Annozero’ che si è svolta stamattina a Viale Mazzini.
On line il nuovo bollettino della Autorità garante per la concorrenza ed il mercato
Meno di 500 Euro e l’ultimo ritrovato tecnologico della americana Apple potrebbe trovare posto tra gli oggetti di uso quotidiano dei più affamati di nuove tecnologie.
Altra gatta da pelare in casa Rai. La povera azienda di Stato sembra davvero destinata ad una brutta fine se continuerà ad essere gestita con canoni squisitamente politici invece che con quelli della qualità. Ora vogliono cancellare persino Saviano.
Bp, per dare sul web la sua versione sulla marea nera, ha comprato le giuste parole chiave su Google e Yahoo. Lo ha spiegato un portavoce del gigante petrolifero britannico all’Abc.
Il Comitato per l’applicazione del codice di autoregolamentazione in materia di rappresentazione di vicende giudiziarie nelle trasmissioni radiotelevisive ha adottato alcuni “criteri valutativi di massima” che dovranno costituire parametri di riferimento per la valutazione dei singoli casi di violazioni.
Decine di ripetitori di emittenti televisive, radiofoniche e dell’Arma dei carabinieri sono stati distrutti da ignoti a Bonifati.
Costituzione del tavolo tecnico per l’adozione della disciplina di dettaglio sugli accorgimenti tecnici da adottare per l’esclusione della visione e dell’ascolto da parte dei minori di contenuti audiovisivi classificabili a visione per soli adulti ai sensi dell’articolo 9 del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 44 (Deliberazione n. 88/10/CSP). (10A06382)
Due rappresentanti legali del Mab, Movimento Autonomo di Base, sono stati denunciati dalla Gdf di Modena per una campagna contro il pagamento del canone Rai.
Si chiama Absolu ed è la nuova tendenza della convergenza tecnologica francese. Lanciato dall’operatore d’Oltralpe Sfr, il pacchetto “assoluto” permette di sottoscrivere un unico abbonamento, ad un costo di poco superiore alle 100 euro mensili, per internet, la tv, il telefono cellulare e quello fisso.
Non giungono buone notizie dalla PCM. Nelle comunicazioni che le emittenti rtv stanno ricevendo in questi giorni in relazione all’avvio del procedimento per l’accertamento dei requisiti ai fini dell’accesso ai benefici noti come “provvidenze all’editoria”, si legge chiaramente che potranno essere considerate valide solo le richieste tese ad ottenere i rimborsi dei costi per consumi telefonici.
Importante avviso per tutte le emittenti: da adesso a luglio Millecanali mette in gara tutti i Telegiornali delle Tv locali italiane.
Non c’è andato certo leggero, il viceministro allo Sviluppo Economico Paolo Romani, intervenuto nel corso della trasmissione di Radio2, "Un giorno da pecora".
Contro il bavaglio e contro ogni forma di oscuramento della pubblica opinione, si è riunita oggi nella sede della Fnsi l’assemblea dell’associazionismo civile e culturale.
Il Consiglio dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, presieduto da Corrado Calabrò, ha ascoltato oggi in audizione il Presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, e il Presidente della Regione Molise, on. Michele Angelo Iorio, in merito al Piano di numerazione automatica dei canali della televisione digitale terrestre.
Sistemi integrati di videosorveglianza solo nel rispetto di specifiche garanzie per la libertà delle persone. Appositi cartelli per segnalare la presenza di telecamere collegate con le sale operative delle forze di polizia.
Uno studio presentato recentemente dall’associazione Dgtvi stima i possibili ricavi pubblicitari del DTT, nonché il numero delle vendite di decoder e tv con decodificatore incorporato, entro fine anno.
All’edizione 2010 della D8 – All Things Digital Conference, l’esile Steve Jobs ha fatto il suo ingresso, come sempre in t-shirt nera e jeans, sul discorso carico di intenzioni di Rupert Murdoch: “Vediamo queste aziende all’avanguardia (Apple) come dei partner".
Autorizzazione a proseguire in via temporanea nell’uso di numerazione in decade 4. (Deliberazione n. 17/10/CIR). (10A06617)
Infatti, inevitabilmente, si finirà per parlare, oltre che delle reti k-SFN, anche del dividendo digitale, del logical channel numbering, della riduzione dei canali tv per far posto al wi-fi di ultima generazione e dell’ipotesi di mux consortili per le tv locali nelle aree ad alta densità radioelettrica (Lombardia in primis).
Ieri sera è andata in onda un’altra puntata del Berlusconi Show sulle reti Rai, con l’ennesima telefonata del premier in diretta tv a Ballarò, terreno preferenziale per le sue esternazioni insieme alle trasmissioni di Santoro (celeberrimo lo sketch del marzo 2001 quando, durante la trasmissione "Il raggio verde", Berlusconi e il giornalista se le dissero di santa ragione).
Per il momento si tratta soltanto di un’indiscrezione, ma siccome la fonte (Prima Comunicazione) è di norma è attendibile, ci aspettiamo che nei prossimi giorni il sito web di Radio 24 ne dia l’annuncio ufficiale.
printfriendly pdf button - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 557 del 09/06/2010