NEWSLINET.IT: Newsletter n. 632 del 23/11/2011

newsletter newsline logo - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 632 del 23/11/2011 newsletter title - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 632 del 23/11/2011 newsletter topright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 632 del 23/11/2011
«Prima di andar via, il governo Berlusconi ha avvelenato i pozzi, sferrando l’ultimo colpo mortale all’emittenza locale per tutelare la sua azienda: Mediaset».
dc banner ita nl 756x56 0 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 632 del 23/11/2011
ottofm - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 632 del 23/11/2011
banner elite 1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 632 del 23/11/2011
SIT 1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 632 del 23/11/2011
 
Il Ministero dello Sviluppo Economico – Dipartimento per le Comunicazioni – ha pubblicato ieri la graduatoria definitiva afferente al bando per l’attribuzione delle frequenze locali, relativamente alla regione Umbria, area tecnica da digitalizzare nel corso dell’anno 2011.
 
"Uno dei modi per uscire dalla crisi del settore delle tv locali, o quanto meno per attenuarne le difficoltà economiche del comparto, è quello di concludere il processo di digitalizzazione a livello nazionale".
Il Ministero dello Sviluppo Economico – Dipartimento per le Comunicazioni – ha pubblicato l’errata corrige alle graduatorie di cui al bando per l’attribuzione della numerazione automatica dei canali per la televisione digitale terrestre nella regione Umbria.
All’assenza di Audiradio ormai ci sono abituati tutti: emittenti, investitori e addetti ai lavori. Dopo un anno di buco, però, in cui le spese pubblicitarie si sono basate su dati anacronistici, la settimana scorsa sono stati diffusi dei nuovi dati, provenienti dall’istituto di ricerca NCP Ricerche, controllato da Finelco (gruppo proprietario di RMC, 105 e Virgin Radio).
 

SIT1 0 1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 632 del 23/11/2011
bann superstreaming 3 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 632 del 23/11/2011
Radio Mondo ok - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 632 del 23/11/2011
Il Ministero dello Sviluppo Economico – Dipartimento per le Comunicazioni ha pubblicato la graduatoria definitiva relativa ai bandi per l’assegnazione delle frequenze in tecnica digitale terrestre alle emittenti televisive locali della Provincia di Viterbo.
  newsletter bottomright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 632 del 23/11/2011
Il piano di risanamento aziendale, che dovrebbe essere votato; un primo esame dei palinsesti invernali; la riorganizzazione della Fiction come genere.
Dopo il divorzio dalla Rai e una lunga trattativa, Serena Dandini ha firmato con La7, la rete di Telecom Italia Media. A partire da gennaio 2012, condurrà un nuovo programma di prime time il sabato, dalle 21.30 alle 24.00, e due brevi appuntamenti, dalle 19.30 circa, che anticiperanno l’edizione serale del TG di sabato e domenica.
Giorgio Mendella, tra i più famosi venditori televisivi, dopo la pubblicazione dell’ultimo libro uscito alla fine di settembre, torna alla carica e dal web si rivolge al suo pubblico.
Il Ministero dello Sviluppo Economico – Dipartimento per le Comunicazioni – ha pubblicato la graduatoria di cui al bando per l’attribuzione della numerazione automatica dei canali per la televisione digitale terrestre nella regione Umbria.
On line il nuovo bollettino della Autorità garante per la concorrenza ed il mercato
L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha deliberato che, a decorrere da oggi, 21 novembre 2011, le “soglie” di fatturato oltre le quali diviene obbligatoria la comunicazione preventiva delle operazioni di concentrazione sono pari a 468 milioni di euro per il fatturato realizzato a livello nazionale dall’insieme delle imprese interessate all’operazione mentre restano ferme a 47 milioni di euro per l’impresa di cui è prevista l’acquisizione.
e-Commerce è un manuale pratico, utile per affrontare le fasi che portano all’apertura di un negozio online e al conseguente periodo di avviamento.
Il "Commentario giurisprudenziale per il dibattimento penale" di Mario D’Onofrio (magistrato) e Salvatore Caltabianco (avvocato), aggiornata alla giurisprudenza recente, si propone come uno strumento di ausilio per l’operatore del diritto al fine di risolvere dubbi e interpretazioni nella fase più delicata del processo penale: il dibattimento.
Sono state raccolte gia’ centinaia di firme, secondo Radio Popolare, per l’azione collettiva lanciata insieme alla rivista Valori e Federconsumatori, contro l’ex Presidente del Consiglio.
Il Ministero dello Sviluppo Economico – Dipartimento per le Comunicazioni – ha pubblicato la graduatoria provvisoria di cui al bando per l’attribuzione delle frequenze locali, relativamente alla regione Umbria, area tecnica da digitalizzare nel corso dell’anno 2011.
L’ambizione di internet a diventare l’ecosistema artificiale del futuro non poteva ignorare uno degli ambienti dove le persone passano una gran parte del loro tempo: l’automobile.

La nostra rubrica ha scritto spesso delle prime radio libere politicizzate della metà degli anni ’70.

Gianni Monaco, su www.Lanostratv.it, scrive che Michele Santoro, emigrato da mamma Rai perché osteggiato e censurato, arrivato finalmente sulla sua piattaforma libera da compromessi, si sia trasformato in un agnellino.
Con lo switch-off in Toscana sono attualmente 171 i segnali tv digitali entrati nelle case dei telespettatori. Molte sono le novità, specialmente da Rai e Mediaset.
La laurea abilitante – che incorpora l’esame di Stato – è la via maestra per dare la possibilità ai giovani di  inserirsi subito nel mondo  del lavoro. Così il praticantato post-laurea è eliminato.
Nasce il primo giornale radio dal carcere (Grc), sarà realizzato dai detenuti di Milano Bollate e Rebibbia. Nei due istituti sono al lavoro due vere e proprie redazioni che in modo indipendente costruiscono, leggono e commentano notizie carcerarie.
"Siamo molto ottimisti per quanto riguarda Wind e il mercato italiano. Abbiamo ottenuto buone frequenze 4G in Italia, dove si sviluppera’ un mercato avanzato dei dati".
Settantacinque miliardi di euro, l’equivalente di tre finanziare, cento volte di più di quanto Fininvest era stata condannata in primo grado a risarcire De Benedetti.
I presidenti del Senato Renato Schifani e della Camera Gianfranco Fini hanno nominato presidente dell’Autorita’ per la Concorrenza e del Mercato, Giovanni Pitruzzella.
Con decreto 8 novembre 2011 sono state ampliate le tipologie dei tributi che possono essere versati con modello F 24. Sono state anche disposte le relative modalità di versamento per accessori, interessi e sanzioni, compresi gli oneri e le sanzioni dovuti per l’inosservanza della normativa catastale.
E’ stata pubblicata, sul supplemento ordinario della Gazzetta Ufficiale n. 265 del 14 novembre 2011, la Legge 12 novembre 2011, n. 183, che contiene le disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge di stabilita’ 2012).
In occasione dello switch-off digitale terrestre la Regione Toscana ha stipulato un accordo con le associazioni di categoria dei tecnici antennisti che ha portato alla stesura di un codice etico e a un elenco di imprese alle quali potersi rivolgere.
"Recentemente alcuni soggetti hanno preso l’iniziativa di proporre alle emittenti radiofoniche private indagini di ascolto effettuate da ditte specializzate la cui finalità è alquanto oscura e fuori luogo in considerazione del fatto che spetta all’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni restituire agli operatori e al mercato l’importante strumento di rilevazione".
Anche le televisioni ammesse in graduatoria dal Ministero rischiano di non potere irradiare su alcune frequenze "a rischio interferenza" con la Francia.
”Manca veramente poco oramai allo switch off in Regione Toscana e, nella confusione generale qualche nota positiva proviene da Siena dove e’ stato raggiunto un accordo – fra i primi in Italia – tra un operatore di rete regionale, Toscana Tv, e un fornitore di contenuti locale, Siena Tv. Questo accordo permettera’ all’emittente senese, finora presente solo nella fibra civica, di superare la fibra e trasportare nella distribuzione digitale la messa in onda".
“È consentita la costituzione di società per l’esercizio di attività professionali regolamentate nel sistema ordinistico secondo i modelli societari regolati dai titoli V e VI del libro V del codice civile”.
Stanotte l’emittente trentina Rttr, una delle emittenti che trasmette il nuovo programma di Michele Santoro ‘Servizio Pubblico’, ha subito un attentato ai propri tralicci nella postazione ubicata sul Monte Calisio, la seconda per importanza nella regione.
Ieri il Ministero dello Sviluppo Economico – Dipartimento per le Comunicazioni ha pubblicato la graduatoria provvisoria per l’assegnazione delle frequenze in tecnica digitale terrestre alle emittenti televisive locali della Provincia di Viterbo.
Il Presidente del Consiglio Mario Monti, al termine dell’incontro con il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, ha annunciato ieri il nome di Corrado Passera quale Ministro dello Sviluppo Economico, Infrastrutture e Trasporti.
Roberto Viola, Segretario generale dell’Agcom, e’ stato eletto ieri all’unanimita’ presidente del Gruppo dei Regolatori del radiospettro (Rspg – Radio Spectrum Policy Group), massimo organo consultivo del Parlamento, del Consiglio e della Commissione europea sulle politiche regolamentari in materia di radiospettro in tutti i settori dell’Unione (telecomunicazioni, radiodiffusione, trasporti e navigazione, applicazioni spaziali e ricerca).
“Le 27 frequenze di qualità pianificate a Ginevra (quindi non soggette a interferenze di segnali esteri) sono state assegnate interamente alle reti nazionali, incluse le ulteriori 6 frequenze che lo Stato intende regalare alle reti attraverso il beauty contest. Lo Stato da un lato espropria le tv locali di 9 frequenze, dalle quali ricava quasi 4 miliardi di euro, e dall’altro regala alle reti nazionali 6 frequenze, del valore di almeno 3 miliardi di euro”.
 La notizia riportata nei giorni scorsi da alcuni organi di stampa circa asserite ragioni di esclusione di Rai dal beauty contest, sulla base di un recente ricorso di Telecom Italia Media Broadcasting, perche’ gia’ titolare di 5 frequenze in DVB-T, e’ priva di fondamento.
 
I fondi stanziati per i contributi previsti a favore delle tv locali dalla L. 448/98 per gli 2012, 2013 e 2014 dovrebbero subire notevoli riduzioni.
E’ stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale n. 265 del 14-11-2011 – Suppl. Ordinario n. 234, la Legge n. 183/2011 – c.d. Legge di stabilità 2012 – che reca, tra l’altro, novità in materia di certificati e dichiarazioni sostitutive.
 ‘La riduzione delle tariffe di terminazione e’ giusta ma deve essere graduale e tenere conto degli investimenti che abbiamo appena effettuato per comprare le frequenze Lte. Indicendo un’asta che ha fruttato piu’ di 4 miliardi, in un momento come questo, l’Italia ha fatto la scelta di sviluppare l’Agenda digitale puntando sulla tecnologia mobile. L’AgCom ne deve tenere conto”.
printfriendly pdf button - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 632 del 23/11/2011