Nokia Siemens: abbiamo venduto al regime iraniano tecnologia per controllo telefonate

Il gruppo di telecomunicazioni tedesco-finlandese Nokia Siemens ha ammesso ieri che la tecnologia venduta all’Iran permette di ascoltare le conversazioni telefoniche, ma non puo’ essere utilizzata per sorvegliare internet. Nokia Siemens ha fornito all’operatore iraniano Tci la tecnologia di sorveglianza nell’ambito di un contratto firmato nel secondo semestre del 2008, ha detto un portavoce del gruppo, Ben Roome. ‘I dispositivi di ascolto in Iran sono simili ad altri utilizzati in Europa’, ha aggiunto.
La vicenda era gia stata resa nota giorni fa dai blog iraniani, trovando conferme anche in Germania, che hanno lanciato una petizione per boicottare Nokia, accusata di aver ‘aiutato’ l’Iran e ‘spiare’ i telefoni cellulari e le mail degli oppositori del regime di Teheran. (ADUC)
 
 
printfriendly pdf button - Nokia Siemens: abbiamo venduto al regime iraniano tecnologia per controllo telefonate