Pay Tv. Sky a +4 % ricavi tra luglio e settembre. Abbonati a +22.000

Buona perfomance di Sky Italia nel periodo 01/07-30/09, coincidente col primo trimestre dell’anno fiscale 2016/2017, lasso temporale in cui la pay tv ha registrato un incremento del 4% nei ricavi, arrivando a quota 719 mln di euro.

Lo stato degli abbonamenti vede 4,76 mln utenti, con un incremento di 22 mila nel periodo in esame, così costituendo un trend in crescita per il quarto trimestre consecutivo. Buono il risultato anche per il comparto della pubblicità, che vede un +17% nei ricavi (miglior primo trimestre di sempre) grazie a Euro 2016 e i canali free-to-air, in testa Tv 8. Nel merito, oltre il 50% dei clienti risulta appoggiato a Sky On Demand e più di 1,5 mln sono iscritti al programma di fedeltà “extra”. Dopo il lancio di Sky Go Plus, nelle prossime settimane verranno lanciati promossi i servizi innotavi di HD su on demand, una nuova interfaccia per il My Sky e la nuova Sky Kids app. (E.G. per NL)
printfriendly pdf button - Pay Tv. Sky a +4 % ricavi tra luglio e settembre. Abbonati a +22.000
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Pay Tv. Sky a +4 % ricavi tra luglio e settembre. Abbonati a +22.000

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL