Penale – Contravvenzioni – Molestia o disturbo alle persone

Commette reato il “molestatore” delle trasmissioni televisive


di Giuseppe Amato, sostituto procuratore presso la Procura della Repubblica di Roma
da Il Quotidiano Giuridico – Quotidiano di informazione e approfondimento giuridico N 14/9/anno 2007
Non è ravvisabile la scriminante dell’articolo 51 c.p., sotto il profilo dell’asserito legittimo esercizio del diritto di libera espressione del proprio pensiero, nella condotta di un soggetto che, in occasione di collegamenti televisivi esterni in diretta del telegiornale, abbia disturbato l’attività dei giornalisti.
(Cassazione penale Sentenza, Sez. Fer., 08/08/2007, n. 32321 – P.)

printfriendly pdf button - Penale - Contravvenzioni - Molestia o disturbo alle persone
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Penale - Contravvenzioni - Molestia o disturbo alle persone

Non perdere le novità dei settori radiotelevisivo, editoriale e delle telecomunicazioni

Gratis la newsletter di NL