Polemiche per l’uso di dati Censis nel Rapporto Annuale FIEG

Tocca al Presidente Biancheri replicare alle accuse degli ultimi giorni


A volte per un nonnulla si solleva un polverone del tutto giustificato. Sono cose che capitano ovunque, ma in Italia, chissà perché, cose simili accadono molto più spesso. E’ successo che per aver inserito dei dati Censis nel Rapporto Annuale della Fieg, il Presidente Biancheri sia stato da più parti attaccato. Il problema è il fatto che di solito, la Fieg fa esclusivo riferimento ai dati ufficiali Audipress, che è l’organismo di rilevazione degli indici di lettura che gli editori gestiscono insieme al mercato pubblicitario. Nell’ultimo Rapporto annuale invece, accanto a dodici tavole di dati Audipress, è stata inserita una tavola di dati Censis, con lo scopo di mostrare come la free press non rubi lettori ai quotidiani a pagamento, ma anzi contribuisca a diffondere l’abitudine alla lettura. Questo fatto, non si sa perchè, non è stato ben digerito da qualche opinionista, per cui Biancheri ha dovuto rilasciare una dichiarazione per chiarire il tutto. Insomma, a volte pare proprio che non si sappia di cosa parlare…e dire che ne stanno accadendo di cose interessanti e nel mondo, soprattutto in questo ultimo periodo! (Davide Agazzi per NL)

printfriendly pdf button - Polemiche per l'uso di dati Censis nel Rapporto Annuale FIEG