Programmi tv. I bambini fuggono dalla televisione terrestre per il satellite. Boing e Disney Channel dominano la scena

(Tv Blog.it) – Una curiosa analisi di Starcom Italia ha fatto una scoperta interessante, cioè che da che mondo televisivo è mondo televisivo, cioè da quando esiste il satellite, i bambini, in quanto spettatori, preferiscono la tv digitale (satellitare e terrestre) a tutto quanto il resto: stiamo parlando del target 4-14 anni.

Tutto questo ha una motivazione: la tv analogica, da quando l’offerta si è ampliata rispetto a prima, ha fatto una scelta di impoverimento dell’offerta dedicata ai bambini: i motivi sono i più vari, sicuramente rispondenti alle trite e ritrite esigenze di auditel, associate alla vendita di spazi pubblicitari sempre più preziosi. In particolare, Rai 2 ha mostrato un vero e proprio crollo di share, soprattutto sul target 4-7 anni, almeno dalla nascita di Sky Italia, vale a dire dal 2003. La7, che nel 2003 contemplava anche una programmazione rivolta ai bambini, ha oggi addirittura cancellato completamente questo tipo di offerta. Oggi, 1 bambino su 5 è collegato alle tv sat, e quasi l’11% alle altre (compreso il digitale terrestre, almeno secondo Auditel). Tra coloro che possiedono un abbonamento a Sky, sempre secondo la ricerca Starcom, la quota relativa alla tv satellitare sale addirittura a 1 bambino su 2.
Vediamo quali sono i canali digitali preferiti dai bambini.
Il preferito risulta essere Boing (3,4%), canale gratuito del dtt, seguito da 2 canali pay, cioè Disney Channel (priva di pubblicità), e Boomerang. Di questi, Boing e Boomerang risultano essere leggermente più maschili e più affini ai bambini di 4-7 anni, mentre Disney Channel è un po’ più femminile e più affine al target bambini 8-14 anni.
printfriendly pdf button - Programmi tv. I bambini fuggono dalla televisione terrestre per il satellite. Boing e Disney Channel dominano la scena