Radio digitale: aumentano gli ascoltatori in mobile streaming, ma iPhone diventa diventa anche multiricevitore con FM + DAB

iPhone diventa ricevitore radio universale? Quasi, visto che garantendo la ricezione del flusso streaming (i cui fruitori sono in costante aumento, come dimostra il successo di soluzioni del pari di Drivecast), della modulazione di frequenza e del DAB si raggiunge il 99,9% dell’utenza radiofonica.

Come ricorda l’attento osservatore Andrea Lawendel su Radio Passioni "I più nomadi tra gli utenti di iPhone finiscono spesso per acquistare una batteria supplementare che estende la normale autonomia del loro smartphone". Soddisfacendo l’esigenza di aumentare l’utilizzabilità dell’apparecchio outdoor, Lingo, un produttore di "battery pack", ha introdotto anche la funzione di ricevitore FM/DAB. "Lo sviluppatore – credo taiwanese – che avrebbe già annunciato in passato accessori per abilitare alla ricezione DAB gli smartphone e le tavolette Apple (non so con quale reale impatto sul mercato), ora starebbe per lanciare un prodotto chiamato iRis", spiega il blogger. "L’aspetto è quello di una custodia per iPhone 4 un po’ più spessa del solito. Sul dorso, oltre alla batteria, iRis integra i circuiti per la ricezione dei programmi radiofonici FM/DAB e include l’inevitabile app per il controllo della sintonia. iRis supporta anche la funzione slideshow prevista per il DAB. Il costo sembra piuttosto interessante: 80 dollari. Sembra che il target di riferimento sia il mercato europeo, la pagina Web raggiungibile fin d’ora riporta un numero telefonico britannico. Le prime recensioni del prodotto sono già apparse su alcuni siti specializzati, ma non ci sono molte specifiche tecniche. Soprattutto non è dato sapere se i lDAB di iRis è in versione "+" o no". (A.M. per NL)
 
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Radio digitale: aumentano gli ascoltatori in mobile streaming, ma iPhone diventa diventa anche multiricevitore con FM + DAB

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL