Radio e Tv. Coronavirus, Confindustria: RadioTv locali fondamentali. Ma Governo sostenga chi fa informazione ed è in crisi per tagli della pubblicità

antenne Salerno - Radio e Tv. Coronavirus, Confindustria: RadioTv locali fondamentali. Ma Governo sostenga chi fa informazione ed è in crisi per tagli della pubblicità

La radiotelevisione locale vuole assicurare costante servizio e presenza nel territorio e non può fare ricorso a sospensioni neanche parziale dell’attività né agli ammortizzatori sociali. Per questi motivi Confindustria Radio Televisioni ha fatto una richiesta al Governo di supporto pubblico a favore delle imprese radiotelevisive, a carattere informativo.

Dura prova

“L’emergenza da Coronavirus sta mettendo alla prova le nostre comunità e tutte le attività economiche e sociali. Il sistema dei media è in prima linea e ci resterà doverosamente, con professionalità, come è giusto che sia. La puntualità dell’informazione qualificata è essenziale”.
Così un comunicato di Confindustria Radio Tv, che spiega che “tutti i media fanno la loro parte ma il sistema radiotelevisivo locale è sommamente esposto sotto tutti i punti di vista, anche perché l’attività di informazione di prossimità non può subire alcun fermo, tale è il valore di interesse pubblico che si configura come un vero e proprio servizio alle comunità locali più colpite”.

CONSULTMEDIA DAB - Radio e Tv. Coronavirus, Confindustria: RadioTv locali fondamentali. Ma Governo sostenga chi fa informazione ed è in crisi per tagli della pubblicitàCONSULTMEDIA DAB - Radio e Tv. Coronavirus, Confindustria: RadioTv locali fondamentali. Ma Governo sostenga chi fa informazione ed è in crisi per tagli della pubblicità

Contraccolpi al sitema da tagli rilevanti di investimenti pubblicitari

Il sistema sta però avvertendo già i primi contraccolpi di contrazione di attività economiche che si riversano in tagli rilevanti di investimenti pubblicitari, risorsa essenziale, peraltro già debole, del sistema radiotelevisivo locale.
“La tenuta di questo importante servizio professionale non può che essere di interesse generale – continua Confindustria Radio Tv -. Allo scopo di evitare criticità ulteriori e per assicurare che la rete televisiva locale possa continuare a svolgere con efficacia e ancora maggiore impegno la sua funzione nel tempo dell’emergenza, Confindustria Radio Televisioni chiede al Governo di valutare una proposta di congruo sostegno al settore con uno stanziamento eccezionale aggiuntivo sul fondo del pluralismo dell’informazione.

Non si può fare ricorso a sospensione dell’attività, neanche parziale

E’ evidente a tutti, infatti, che se la radiotelevisione locale vuole assicurare costante servizio e presenza nel territorio, non può fare ricorso a sospensioni neanche parziale dell’attività né agli ammortizzatori sociali.
Di contro le entrate necessarie a supportare tale impegno si vanno drammaticamente riducendo e la situazione e destinata a peggiorare.
Per questi motivi Confindustria Radio Televisioni ha fatto una richiesta al Governo di supporto pubblico a favore delle imprese radiotelevisive, a carattere informativo, in possesso dei criteri fissati dalla legge per le erogazioni delle misure di sostegno previste per il settore“. (E.G. per NL)

foto antenne di Floriano Fornasiero

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Radio e Tv. Coronavirus, Confindustria: RadioTv locali fondamentali. Ma Governo sostenga chi fa informazione ed è in crisi per tagli della pubblicità

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL