Radio e Tv locali, Piemonte: crisi emittenti peggiore di quella della stampa

Il sindacato dei giornalisti del Piemonte "ribadisce la sua piena disponibilità a prendere parte da subito e con proposte concrete a un tavolo di crisi che coinvolga istituzioni e parti sociali" sui periodici locali.

Lo afferma il segretario dell’Associazione Stampa Subalpina, Stefano Tallia, che chiede "un intervento urgente per evitare che voci importanti del territorio vengano ridotte al silenzio". "In un recente incontro con l’assessore regionale Gianna Pentenero al quale erano presenti i colleghi di Cgil, Cisl e Uil – ricorda Tallia – abbiamo sottolineato l’esigenza che anche il Piemonte si doti di una nuova legge sull’editoria come fatto da altre regioni italiane". "La crisi di questi anni, determinata dal crollo della raccolta pubblicitaria e dal venir meno delle provvidenze pubbliche – aggiunge Tallia – ha impedito a molte aziende di fare i necessari investimenti sulle tecnologie digitali. Se è finito il tempo dei finanziamenti a pioggia, è invece opportuno pensare a interventi mirati per quelle imprese che sanno scommettere sul proprio futuro nel rispetto delle regole, prime fra tutte quelle contrattuali, che non possono prevedere la soppressione delle tutele che garantiscono l’indipendenza della professione giornalistica". "Ma a essere in difficoltà in Piemonte – rimarca il segretario del sindacato dei giornalisti – non è solo l’editoria locale. Una crisi forse ancor peggiore è quella vissuta dall’emittenza radiotelevisiva privata. Negli ultimi anni abbiamo già assistito allo spegnimento di voci importanti come quella di Telesubalpina, ma tra pochi mesi, quando anche la scialuppa degli ammortizzatori sociali in deroga non sarà più utilizzabile, altre emittenti potrebbero seguire la stessa strada". (ANSA)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Radio e Tv locali, Piemonte: crisi emittenti peggiore di quella della stampa

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL