Radio e tv, Milano: pronta l’antenna più alta della città (247 metri)

Sta per essere completata l’installazione dell’antenna più alta della città di Milano. Sopra la torre Isozaki è infatti in fase di costruzione un supporto di 40 metri (che porterà l’altezza del grattacielo a 247 metri dal suolo) che ospiterà i diffusori RAI già in corso Sempione.

La nuova installazione comporterà la progressiva delocalizzazione dell’originario (nonché attuale) insediamento radioelettrico della concessionaria pubblica di Torre Sempione (ove sono presenti gli impianti DVB-T e tutti i ripetitori FM cittadini, ad esclusione di Isoradio 103,2 MHz, posizionato presso la torre Telecom di Rozzano, sulla tangenziale ovest), ormai inadatto al servizio urbano sia per la presenza di forti limiti dettati dalle sopravvenute norme sull’inquinamento elettromagnetico (che rendono difficoltoso l’utilizzo della piena potenza dei diffusori), sia, soprattutto, per l’avvenuta edificazione di costruzioni più elevate, che ne limitano fortemente le potenzialità. Data l’altezza della nuova torre broadcasting, è presumibile che la taratura delle potenze di alimentazione dei sistemi radianti necessiterà di diverso tempo, considerata la necessità di mantenere inalterato l’equilibrio interferenziale esistente. Presumibile che il nuovo insediamento possa ospitare successivamente anche trasmittenti private. (M.L. per NL)
printfriendly pdf button - Radio e tv, Milano: pronta l'antenna più alta della città (247 metri)
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Radio e tv, Milano: pronta l'antenna più alta della città (247 metri)

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO