Home Radio e TV Radio. Estate live superstation ai nastri di partenza. Da luglio agenda si...

Radio. Estate live superstation ai nastri di partenza. Da luglio agenda si riempie di appuntamenti

SHARE
live

In attesa che nelle prossime ore una superstation faccia il suo ingresso nell’etere FM romano, ci occupiamo di alcuni degli eventi live organizzati nel corso delle bella stagione da importanti reti del tertium genus (non nazionali, non locali), in linea con l’interesse costante di questo periodico per il mondo della Radio.
Dopo la chiusura del Festivalbar, l’estate musicale italiana ha infatti trovato nuove passerelle promozionali in questi anni nei numerosi live organizzati lungo tutta la Penisola da alcune fra le più affermate Radio italiane, che, puntualmente, ogni anno ripropongono i loro show all’aperto, riempiendo le piazze di fan e giovani in festa.

cessione impianto FM prov Taranto MCL 900X600 - Radio. Estate live superstation ai nastri di partenza. Da luglio agenda si riempie di appuntamenti

Caratteristiche comuni a tutti gli eventi live sono l’assoluta gratuità di accesso e l’allestimento di cast artistici (molto spesso speculari) con alcuni fra i più noti nomi del panorama italiano affiancati a talentuosi musicisti emergenti. Da qualche anno, poi, ha assunto sempre maggior rilievo la diffusione televisiva di queste serate, in diretta o differita, su canali locali e nazionali o sui canali Tv delle stesse Radio organizzatrici.
Attraversando, dunque, la Penisola da Nord a Sud, vediamo cosa hanno preparato, per questa estate 2018, tre fra i più importanti gruppi radiofonici interregionali in tema di eventi live.

Partiamo da Castelfranco Veneto, nota località in provincia di Treviso, sede di Radio Birikina e Radio Bellla & Monella, due delle emittenti facenti capo all’editore Roberto Zanella (patron anche di Radio Marilù, Radio Gelosa, Radio SorrRiso, Radio Piterpan e da poco legato anche a Radio Play Studio), i cui bacini di ascolto, messi assieme, si estendono dalla Lombardia orientale e dall’Emilia-Romagna (ora coperta molto bene in FM) sino a tutto il Veneto ed il Friuli-Venezia Giulia.
Qui, dal 2000, si organizza il Festival Show, tour musicale presentato e coordinato da Paolo Baruzzo affiancato ogni anno da una partner sempre diversa. L’edizione 2018, al via il prossimo 8 luglio, si snoderà su 8 tappe (Padova, Torri di Quartesolo, Caorle, Jesolo Lido, Bibione, Lignano Sabbiadoro, Mestre e Trieste) e vedrà Bianca Guaccero nelle vesti di co-conduttrice e Maria Grazia Cucinotta quale madrina d’eccezione della prima serata. Ad accompagnare sul palco i vari cantanti ci saranno un intero corpo di ballo (il Dance Crew Selecta) e una vera grande orchestra (la Ritmico Sinfonica Italiana), che eseguirà dal vivo le basi musicali. La macchina del Festival Show quest’anno impegnerà sul campo una novantina di persone, fra tecnici e maestranze varie, che percorreranno circa 800 km a bordo di 7 autoarticolati e 3 camper.

A livello televisivo, accantonata l’esperienza di qualche tempo fa con Agon Channel, il Festival Show, a parte Radio Birikina Tv e le altre emittenti televisive DTT del gruppo, ha rinnovato, per il terzo anno consecutivo, una partnership con il gruppo Discovery Italia che, sul canale 31 di Real Time, proporrà, nelle prossime settimane, tre diversi speciali con il meglio del tour.
Dal Trevigiano ci spostiamo ora a Carpi, nel Modenese, dove ha sede il quartier generale del Gruppo Multiradio, capitanato dall’editore Gianni Prandi, che edita il noto network emiliano e toscano Radio Bruno (oltre all’omonimo canale visual radio in DTT e ad alcune altre Radio locali).

Radio Bruno, con un bacino di servizio esteso dalla Toscana alla Lombardia orientale e sintonizzabile in FM anche in ampie zone di Liguria, Veneto e Marche, dal 1993 organizza il celeberrimo Radio Bruno Estate, spettacolo musicale itinerante che raduna, in alcune piazze del suo territorio d’elezione, migliaia di spettatori grazie ad un variegato cartellone di big e nuovi talenti della canzone italiana. Quest’anno il tour partirà, come tradizione vuole, da Cesenatico, in occasione della Notte Rosa del prossimo 6 luglio, con un megapalco allestito proprio davanti al mare. Radio Bruno Tv - Radio. Estate live superstation ai nastri di partenza. Da luglio agenda si riempie di appuntamentiNelle settimane successive approderà a Mantova, Carpi, Cremona e infine a Bologna (dove il 2 settembre si svolgerà la finalissima). Capillare la copertura mediatica organizzata dall’emittente: oltre all’immancabile diretta radiofonica integrale ogni serata potrà essere seguita, in streaming e in tempo reale, sul portale radiobruno.it, su tablet e smartphone, grazie all’apposita App gratuita scaricabile dal medesimo sito, e in diretta televisiva sui canali 256 (mux Studio Tv1), per Veneto e Lombardia, e 683, per Toscana e zone limitrofe, di Radio Bruno Tv. Sugli stessi canali, per tutta l’estate, verranno inoltre periodicamente proposte le sintesi di ciascuna serata. Anche la conduzione del Radio Bruno Estate 2018 non tradisce il binomio ‘conduttore Radio – conduttrice Tv’: accanto al veterano Enzo Ferrari, una delle voci più popolari del network, tornerà infatti Alessia Ventura (nell’ultima stagione uno dei volti di Rete 4), anche lei fedelissima della kermesse.

Concludiamo il nostro breve viaggio a Conversano, in provincia di Bari, per scoprire l’edizione 2018 di Battiti Live, lo show estivo made in Radionorba che, forte delle potenzialità garantite dal gruppo editoriale della famiglia Montrone, per la seconda volta consecutiva potrà contare sulla rinnovata partnership con Mediaset. Come lo scorso anno, infatti, tutte le tappe saranno integralmente proposte in diretta su Radio Norba Tv ma anche, in differita, su Italia 1 rispolverando così, proprio su questa rete, gli antichi fasti di quello che fu il Festivalbar.

Cinque le serate previste dalla sedicesima edizione del tour, tutte programmate ogni domenica di luglio: partenza ad Ostuni, il primo del mese, e poi Lecce, Andria, Melfi e gran finale a Bari la sera del 29. Battiti Live, interamente prodotto con i mezzi tecnici del gruppo, sarà condotto da Alan Palmieri (direttore artistico della manifestazione e storico conduttore) affiancato da Elisabetta Gregoraci.
Chi non potrà essere in piazza potrà seguire in diretta l’evento clou dell’estate di Radio Norba dalle varie frequenze radio-tv del gruppo in Puglia, Basilicata, Molise e Campania. (C.G. per NL)