Radio. Il magnate dell’auto Tesla vuole creare una piattaforma di musica in streaming

elon musk tesla - Radio. Il magnate dell’auto Tesla vuole creare una piattaforma di musica in streaming

La connessione tra automobili e radio è sempre stata molto forte, infatti dall’FM al digitale le case automobilistiche rincorrono gli avanzamenti tecnologici per offrire, all’interno dei propri prodotti, dispositivi di ascolto della radio all’avanguardia. C’è un imprenditore che vuole fare molto più di questo: Elon Musk, chairman e CEO di Tesla, azienda automobilistica che crea veicoli elettrici ad alte prestazioni, vuole lanciare la propria piattaforma di musica in streaming. Non solo hardware e software, quindi, ma contenuto: secondo voci provenienti dall’industria musicale – non confermate né smentite dai vertici Tesla – Musk starebbe contattando le major label per siglare accordi di licenza per la distribuzione della musica dei grandi nomi della musica attraverso una nuova piattaforma proprietaria, ovviamente digitale. Un portavoce dell’imprenditore ha dichiarato: “per noi è molto importante offrire un’esperienza di guida eccezionale, in cui i clienti possono ascoltare la musica che vogliono da qualsiasi fonte scelgano. Il nostro obiettivo è semplicemente quello di ottenere il massimo della felicità per i nostri clienti”. Sembra quindi che l’imprenditore dell’auto del futuro non sia soddisfatto della user experience offerta dalle attuali piattaforme esistenti, come Spotify e il CarPlay di Apple, e abbia deciso di crearne una propria entrando in concorrenza anche nel mercato della musica. Dato l’eclettismo dell’imprenditore di origini sudafricane non sorprende la volontà di investire in un nuovo settore oltre quelli già avviati dell’automotive, dell’aerospaziale (SpaceX) e dell’energia solare. Il filo di arianna che tiene insieme le attività di Musk è l’elevato contenuto tecnologico e la visione orientata al futuro, che può essere considerato un segnale importante su come si svilupperà il settore della musica e della radio, sempre più improntata al digitale e alla connettività estrema. (V.D. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Radio. Il magnate dell’auto Tesla vuole creare una piattaforma di musica in streaming

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL