Pubblicità. Big Data e intelligenza artificiale, Publicis insegue la rivoluzione digitale

arthur sadoun prend la tete de publicis worldwide - Pubblicità. Big Data e intelligenza artificiale, Publicis insegue la rivoluzione digitale

Nell’intervista per le Figaro, il CEO di Publicis Arthur Sadoun ripete come un mantra: “è tempo che la pubblicità si reinventi”. E reinventarsi nel terzo millennio vuol dire, secondo Sadoun, puntare tutto sulla tecnologia, ibridando marketing e creatività con i Big Data. Il patron della multinazionale francese ha osservato come il sistema dei servizi di pubblicità sia uno dei pochi a non aver fatto una “rivoluzione tecnologica”, come invece è avvenuto per il turismo e il settore alberghiero. La traduzione operativa di questa necessità è stata la creazione della piattaforma informatica “Marcel Bleustein-Blanchet” (nome piuttosto complesso, scelto in onore del fondatore di Publicis) affidata alla manager canadese Carla Serrano: enfatizzando, Sadoun l’ha definita un’intelligenza artificiale e, in effetti, il software utilizza algoritmi e Big Data per supportare il lavoro dei 180 mila dipendenti sparsi in 130 paesi e connetterli tra loro e con i clienti. La transizione al digitale, però, per rendere nuovamente Publicis competitiva rispetto agli Internet Giants non può essere solo una questione tecnica; Sadoun spinge per un cambiamento profondo, di modello: bisogna abbandonare i c.d. “silos pubblicitari”, ossia le pianificazioni quantitative su tutti i media disponibili, e puntare alla comunicazione “tailor made” per il cliente e per ogni mercato specifico. L’evoluzione del modello di business da “massivo” a “su misura” richiede un altro cambiamento interno, che vedrà la necessaria e stretta cooperazione tra creativi e informatici: l’ibridazione inseguita da Publicis non è solo nella concezione del servizio, ma nell’organizzazione stessa del lavoro e della struttura aziendale. (P.B. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Pubblicità. Big Data e intelligenza artificiale, Publicis insegue la rivoluzione digitale

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL