Radio locali, Friuli: Radio Gorizia 1 chiude dopo 34 anni

"Da oggi, martedì 8 giugno 2010, Radio Gorizia 1 cesserà le sue trasmissioni dopo 34 anni di presenza quotidiana nell’etere isontino".

Lo rende noto l’emittente friulana sul proprio sito internet, spiegando che "La decisione è maturata alla luce della mancata prospettiva futura per l’emittenza locale e per l’avvio ormai prossimo della radio in formato digitale". "Si spegne un microfono che in 34 anni è rimasto acceso a disposizione di chiunque: spesso si è trattato di semplice intrattenimento, di buonumore offerto con spirito leggero, ma ugualmente spesso di informazioni anche preziose, opinioni da confrontare, materiale di servizio, concrete utilità, pareri, storie, consigli, riflessioni, privilegiando sempre e comunque la dimensione locale", continua l’emittente. "Radio Gorizia 1 ha avuto per tutta la sua vita una sola mission: fare servizio e farlo qui, giorno dopo giorno. L’editore Patrizia Zampi, il direttore della programmazione Angelo Candeloro, la redazione e l’intero staff ringraziano le migliaia di ascoltatori che hanno “vissuto” la nostra radio in 34 anni ricchi di soddisfazioni, gratificazioni, riconoscimenti ed emozioni. Un ringraziamento particolare a tutti gli inserzionisti che hanno creduto nella nostra realtà ed hanno investito su Radio Gorizia 1 per far crescere e progredire le loro attività. Riconoscenza va anche alle istituzioni locali che sono state vicine all’unica emittente radiofonica locale della provincia che ha voluto essere la vetrina della città e del suo territorio in tutti questi 34 anni". Questa la storia dell’emittente come ricordata dai fondatori: "6 marzo 1976, la data in cui Radio Gorizia Uno inizia ufficialmente le sue trasmissioni. L’emittente radiofonica, la cui denominazione era ancora «Radio Regione, Gorizia», era la prima realtà provinciale che dal colle del Castello trasmetteva programmi dì intrattenimento musicale.  Il 13 Aprile a seguito di un’ingiunzione del pretore e analogamente a quanto avveniva in altre località italiane, l’emittente era costretta ad interrompere la propria attività e tutti gli impianti venivano posti sotto sequestro; solo alla fine di Giugno, con la pubblicazione dell’ormai famosa sentenza della Corte Costituzionale che sanciva la liberalizzazione dell’etere, l’emittente goriziana poteva finalmente riprendere a trasmettere i propri programmi. Nel successivo Settembre 1976, Radio Regione Gorizia assumeva l’attuale e definitiva denominazione dì Radio Gorizia 1; da allora e in tutti questi 30 anni di attività, Radio Gorizia 1 è stata amica e compagna di tutti i suoi fedeli ascoltatori adeguandosi al mutare delle esigenze e delle aspettative, assicurando intrattenimento e informazione di qualità.  Il pubblico ha sempre apprezzato le scelte e lo stile della Radio, infatti, già dalle prime indagini sulle emittenti radio locali (IREL) dei 1980, effettuate in 95 capoluoghi di provincia, a Radio Gorizia 1 veniva attribuito il 71,2% di ascolti nel capoluogo: uno dei cinque indici più elevati su tutto il territorio nazionale. Le successive indagini (ISAR) confermavano la costante crescita dell’emittente che si stabiliva saldamente al primo posto nella provincia di Gorizia: su Radio Gorizia 1 erano sintonizzati oltre 14.000 ascoltatori nel giorno medio e 35.000 nella settimana. Negli anni ‘90, in un panorama radiofonico profondamente cambiato, ISAR veniva sostituito da indagini più approfondite a cadenza annuale note come AUDIRADIO (Volume 2 – dati Nord Est/Nord Ovest ) effettuate su un campione dì circa 31.000 individui a fronte di una consistenza numerica di circa 1.103.000 abitanti di età superiore agli 11 anni nel Friuli Venezia Giulia. Radio Gorizia 1 si dimostra ancora oggi l’emittente più ascoltata della provincia di Gorizia nella fascia d’età compresa tra i 25 ed i 65 anni con un dato medio di circa 47.000 ascoltatori nella settimana pari all’81% del totale".

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Radio locali, Friuli: Radio Gorizia 1 chiude dopo 34 anni

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL