Home News Ticker Tv Radio locali. Liguria: Marco Fiore presenta il nuovo corso di Radio Savona...

Radio locali. Liguria: Marco Fiore presenta il nuovo corso di Radio Savona Sound dopo l’acquisizione. E il nome cambia in 104 Savona Sound

radio savona sound, marco fiore

Torniamo sul tema di Radio Savona Sound, che molto ha fatto parlare di recente nella città ligure. Dopo alcuni mesi dall’acquisizione dell’emittente e dopo i recenti ‘abbandoni del microfono’ che hanno fatto un certo clamore, Marco Fiore, imprenditore della ristorazione e nuovo editore di Radio Savona Sound, anzi (come vedremo) Radio 104 Savona Sound, ha ora rotto il silenzio, spiegando in una conferenza stampa quale sarà il ‘nuovo corso’ della stazione di via Paleocapa, iniziato il 1° marzo.
L’obiettivo dichiarato è quello di rilanciare una delle Radio storiche della Liguria (ha circa 44 anni di vita) e di riportarla allo splendore di un tempo; una Radio tra la gente, attenta all’informazione, al territorio, agli eventi, inevitabilmente con un occhio rivolto ai social network, ma anche con musica per tutti i gusti, con un palinsesto focalizzato sui segmenti di pubblico che durante la giornata ascoltano la radio e che comprendono diverse fasce d’età: quella più ‘avanzata e femminile’ del pubblico del mattino e quella più giovane dei ragazzi che al ritorno da scuola scelgono l’emittente come colonna sonora del proprio pomeriggio.

Nella conferenza stampa Marco Fiore ha presentato la squadra della sua ‘nuova Radio’, che vedrà all’opera voci storiche e altre nuove. Dietro ai microfoni ci saranno dunque intanto Marco Gianotti, Sabrina Calcagno, Zarin e Katia. C’è poi la ‘new-entry’, il nuovo direttore artistico Fabio Calvari, con alle spalle esperienze in Radio come LatteMiele e Radio Centro Suono e anche in alcuni programmi televisivi di Mediaset. E poi un team di giovani provenienti dal mondo universitario, tra cui Matteo Toscano e Anna Falco.
Il tutto porta anche a una nuova denominazione, leggermente diversa dalla precedente, ovvero appunto Radio 104 Savona Sound.
La conferenza stampa è stata l’occasione per Marco Fiore anche per chiarire alcuni aspetti legati alla citata uscita dalla Radio di nomi storici come Roberto Mortillaro, Alfa e Leda (alcuni avevano dichiarato di non condividere le scelte editoriali della nuova proprietà). «Io – ha precisato Marco Fiore nella conferenza stampa – non ho mandato via nessuno. Quelli che hanno voluto rimanere sono rimasti. Prendiamo il caso di Leda. Io sono affezionato a lei, poteva continuare a oltranza. Non l’ho tolta io. È stata una sua scelta».

I notiziari (che erano stati sospesi per circa due mesi, cosa che aveva suscitato forti polemiche da parte dell’ex responsabile della parte giornalistica della Radio, oltre che conduttore, Ferdinando Molteni) saranno quattro al giorno. Il sito web verrà migliorato e lo staff di Radio Savona Sound punterà maggiormente sui social network per raggiungere fette più ampie di pubblico tramite Instagram e Youtube (particolarmente seguiti dai giovani), anche con l’intento di arrivare a quei savonesi che vivono al di fuori dei confini regionali e nazionali e tramite streaming potranno essere informati su quello che succede a Savona e provincia. (E.R. per NL)

printfriendly pdf button - Radio locali. Liguria: Marco Fiore presenta il nuovo corso di Radio Savona Sound dopo l’acquisizione. E il nome cambia in 104 Savona Sound