Radio locali, Toscana: muore a soli 30 anni Roberto D’Antonio, giornalista di Radio Mugello

Roberto D’Antonio, giornalista trentenne di Radio Mugello, è morto sabato mattina 30 maggio attorno alle 10, a seguito di uno scontro frontale, mentre era a bordo della sua moto sulla via bolognese tra San Piero a Sieve e Borgo San Lorenzo (Firenze).

Per cause in corso di accertamento, la moto condotta dal giovane avrebbe invaso la corsia opposta, scontrandosi con un’auto. D’Antonio sarebbe morto sul colpo. Appassionato di giornalismo sportivo, il reporter aveva pubblicato sul settimanale Il Galletto e con regolarità trasmetteva le sue radiocronache per l’emittente fiorentina che sul suo sito così lo ricorda: "Un ragazzo che aveva la bontà stampata in faccia, dimostrava sempre una serenità e una disponibilità difficili da trovare in un mondo sempre più competitivo. Non riesco a immaginare il dolore dei familiari, della sua ragazza, dei suoi amici. Posso solo manifestare tutto lo sconcerto che ha colpito noi della radio nell’apprendere la notizia e la volontà di mantenere vivo il suo ricordo nel nostro lavoro di attenzione allo sport mugellano che speriamo di continuare con la serenità e il sorriso di Roberto". (R.R. per NL)

printfriendly pdf button - Radio locali, Toscana: muore a soli 30 anni Roberto D'Antonio, giornalista di Radio Mugello