Home Radio e TV Radio. RDS nel Basket Bond di Elite per l’emissione obbligazionaria di sistema...

Radio. RDS nel Basket Bond di Elite per l’emissione obbligazionaria di sistema volta alla raccolta di capitali

E’ sfuggita ai più nel settore radiofonico italiano la partecipazione del dicembre scorso del player nazionale RDS (Radio Dimensione Suono) all’emissione obbligazionaria di sistema Elite Basket Bond, promossa da Elite (la piattaforma internazionale di Borsa Italiana – LSEG, nata nel 2012, in collaborazione con Confindustria ed il Ministero dell’Economia e delle Finanze, che supporta la crescita e la raccolta di capitali delle imprese ad alto potenziale), in partnership con Banca Finint.Massimiliano Montefusco Rds - Radio. RDS nel Basket Bond di Elite per l'emissione obbligazionaria di sistema volta alla raccolta di capitaliL’operazione ha coinvolto 10 società Elite per un ammontare complessivo di 122 milioni di euro con Banca Finint quale strutturatore (attraverso la controllata FISG) e collocatore del basket bond, Banca Europea per gli Investimenti (BEI) e Cassa Depositi e Prestiti (CDP) quali Lead Investor.
Lo strumento finanziario è rappresentato dall’emissione di titoli garantiti dalle obbligazioni emesse da società Elite con identiche caratteristiche in termini di durata e tasso, ma con ammontare differente.

63885131105177a4530cd9077249d1e93ecbc406 - Radio. RDS nel Basket Bond di Elite per l'emissione obbligazionaria di sistema volta alla raccolta di capitali

Le obbligazioni sono state interamente sottoscritte da uno Special Purpose Vehicle (SPV) che ha emesso un’unica tipologia di titoli di ammontare pari alla somma dei singoli strumenti. I titoli beneficiano inoltre di una garanzia fornita in forma mutualistica dalle stesse società emittenti (credit enhancement). Gli emittenti utilizzeranno i proventi dell’emissione per sostenere investimenti volti alla crescita della propria attività.
I titoli dello Special Purpose Vehicle sono stati offerti ad una platea di investitori istituzionali e, oltre a RDS, vedono la partecipazione dei gruppi Damiano, Irritec, L. Molteni & C. dei F.lli Alitti, M.E.P. Macchine Elettroniche Piegatrici, Objectway Group, Officine Metallurgiche G. Cornaglia, Peuterey, Radio Dimensione Suono, Svas Biosana e Tecnocap.

I principali investitori dell’operazione sono la Banca Europea degli Investimenti (BEI) e Cassa Depositi e Prestiti (CDP), che hanno svolto un processo di due diligence e sottoscritto rispettivamente il 50% e il 33% dell’ammontare complessivo dell’obbligazione emessa dallo Special Purpose Vehicle. All’operazione hanno inoltre aderito una serie di altri investitori professionali fra cui Banca IFIS e Zenit SGR.
Luca Peyrano, Amministratore Delegato di Elite ha commentato: “Questa operazione rappresenta una grande innovazione nel panorama degli strumenti alternativi di finanziamento a disposizione delle aziende italiane, offrendo accesso al mercato dei capitali in modo efficiente e contribuendo ad abbassare il costo del capitale per le aziende in sintonia con la missione di Elite“.
“Siamo convinti che Elite possa essere per RDS un valido partner e ponte diretto ai vari stakeholders, investitori, imprenditori del mondo finanziario, per lo sviluppo e la crescita dell’entertainment company“, ha dichiarato Eduardo Montefusco, presidente di RDS. (E.G. per NL)

printfriendly pdf button - Radio. RDS nel Basket Bond di Elite per l'emissione obbligazionaria di sistema volta alla raccolta di capitali