Radio Tv locali. Nonostante la crisi, nuove emittenti al via

L’estate vede nascere a sorpresa (visto il momento di crisi) nuove emittenti radiotelevisive locali in FM e sul DTT. Sul lato radiofonico, sull’appennino bolognese è nata Radio Fresh, con sede a Castiglione dei Pepoli.

La nuova stazione modula sui 91.300 MHz (ex Radio Gamma) dal Monte Armato dopo aver rilevato una concessione in ambito locale. In Sicilia, dopo quattro anni di silenzio (pare fosse assente dal 2012 per un contenzioso amministrativo), sono riprese le trasmissioni di Rtm – Radio Torre Macauda di Sciacca: l’emittente, nata nel 1989, modula sui 105.9 MHz per parte delle provincie di Agrigento e Trapani. Sul fronte televisivo, a Sassari, in Sardegna, sono iniziate le trasmissioni di Canale 12; direttore è Sandra Sanna, vice direttore Luca Foddai. Un nutrito gruppo di giornalisti dalle 7 del mattino collabora per la messa in onda di un rullo informativo aggiornato di continuo da edizioni del tg condotte in studio da Adriano Porqueddu. Sempre in Sardegna è da rilevare la partenza di Sardegna Tg24, canale di informazione che trasmette notizie con testo, immagini a rotazione. (R.R. per NL)

printfriendly pdf button - Radio Tv locali. Nonostante la crisi, nuove emittenti al via
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Radio Tv locali. Nonostante la crisi, nuove emittenti al via

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL