RAI: Aldo Busi cancellato da tutti i programmi. Codacons: bene, andava fatto prima

Dopo le dichiarazioni di Aldo Busi (foto) nella puntata di ieri de “L’isola dei famosi”, il Direttore di Raidue, Massimo Liofredi, sentito il Direttore Generale della Rai Mauro Masi, ha ravvisato nel comportamento dello stesso palesi e gravi violazioni delle regole e delle disposizioni contrattuali.

"Pertanto – fa sapere la concessionaria pubblica – Aldo Busi verrà escluso dalla partecipazione alle prossime puntate de “L’isola dei famosi” e dalle altre trasmissioni della Rai". Decisione che che se a qualcuno fa gridare allo scandalo per l’ennesima "censura", trova invece il supporto dai consumatori del Codacons. "Il Codacons appoggia la decisione della Rai di escludere Aldo Busi da tutte le trasmissioni della rete, ma ritiene che il provvedimento sia tardivo", spiega l’associazione. "Già dalla prima puntata dell’Isola dei Famosi lo scrittore andava mandato a casa – afferma il Presidente Codacons, Carlo Rienzi – Busi, infatti, fin dalle prime battute del programma si è abbandonato ad un linguaggio volgare e ad espressioni di cattivo gusto, nel tentativo fallito di provocare e suscitare attenzione sul suo personaggio o su temi a lui cari. Linguaggio e provocazioni non graditi ai telespettatori, molti dei quali hanno scritto al Codacons denunciando le scurrilità dello scrittore’. "Giusta quindi la decisione della Rai di escludere Aldo Busi dalle trasmissioni dell’azienda, ma assolutamente tardiva, in quanto si chiude la stalla quando i buoi sono già scappati’, conclude Rienzi.
printfriendly pdf button - RAI: Aldo Busi cancellato da tutti i programmi. Codacons: bene, andava fatto prima
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - RAI: Aldo Busi cancellato da tutti i programmi. Codacons: bene, andava fatto prima

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL