RAI, budget di previsione esercizio 2010: squilibrio di circa -118 milioni di euro a fronte di un tendenziale di circa -245 milioni di euro

Il Consiglio di Amministrazione della RAI riunito il 28 gennaio scorso a viale Mazzini ha approvato ( sei i voti favorevoli, due gli astenuti. contrario il consigliere Rizzo Nervo) il bugdet di previsione per l’esercizio 2010.

Il budget  prevede, dopo gli interventi decisi, uno squilibrio di circa -118 milioni di euro a fronte di un tendenziale di circa -245 milioni di euro. Secondo il CdA RAI ciò consentirà di proseguire  "l’azione di risanamento intrapresa già dallo scorso anno che ha permesso all’azienda di ottenere, nel secondo semestre del 2009, un risultato significativo determinato dal recupero di oltre 100 milioni di euro tra maggiori entrate e minori spese".
 
 
 
printfriendly pdf button - RAI, budget di previsione esercizio 2010: squilibrio di circa -118 milioni di euro a fronte di un tendenziale di circa -245 milioni di euro
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - RAI, budget di previsione esercizio 2010: squilibrio di circa -118 milioni di euro a fronte di un tendenziale di circa -245 milioni di euro

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL