Rock extravergine per Virgin Radio

Gli ultimi 50 anni di musica tornano “rigenerati”


Il rock è in via d’estinzione? Virgin Radio proverà a salvarlo. L’emittente di Finelco, dopo i positivi test di avvio delle trasmissioni, lancia un palinsesto esclusivo che contempla i dinosauri del rock. Nomi come The Clash, Rolling Stones, Pink Floyd e Led Zeppelin, saranno protagonisti della playlist via etere firmata da Ringo. Così l’ex dj di Radio 105, direttore artistico di Virgin Radio, si propone di insegnare il rock al pubblico giovanissimo e di ricordarlo alle generazioni che l’hanno vissuto da vicino: una fetta di target enorme, dai 13 ai 50 anni, che ascolterà quotidianamente il genere “style rock”, quello con l’accezione più elegante e garantita, quello che per nostra fortuna non è databile, dunque non passa mai di moda.
L’obiettivo di Virgin Radio è di riuscire a conquistare fino a due milioni e mezzo di ascoltatori entro due anni. Per farlo ha messo in piedi una playlist di brani selezionati come il beatlesiano Come Together o la magistrale Hey Joe di Jimi Hendrix, con lo scopo di raggiungere e colpire anche tutti quegli orfani del rock, ormai vittime dell’inquinamento acustico del “monocorde hip hop”. Nel palinsesto la vee-jay Paola Maugeri racconta musica e biografia delle band-istituzione attraverso rubriche-pillola.
Tutto il rock trasmesso da Virgin Radio è stato rimasterizzato e digitalizzato in modo tale da ottenere un suono ancora più pulito e dinamico. Così le sempreverdi e “rigenerate” Smoke On The Water e Wish You Were Here potranno rivivere in orecchie consapevoli o profane, ricordando quella che è stata una corrente musicale che ha emozionato intere generazioni. (M.M.)

printfriendly pdf button - Rock extravergine per Virgin Radio