Web. Minori sui social, caso Tik Tok: Garante privacy allarga istruttoria a Facebook e Instagram. Ma presto coinvolti altri social

minori sui social

L’Autorità garante per la protezione dei dati personali nell’ambito del caso Tik Tok ha ampliato l’istruttoria coinvolgendo Facebook e Instagram. Anticipando che saranno presto coinvolte altre piattaforme per accertare le modalità di iscrizione dei minori sui social. Istruttoria si allarga Si allarga l’intervento del Garante per la protezione dei dati personali a tutela dei minori […]

Telemarketing. Garante privacy. Registro pubblico opposizioni: regolamento per chiamate operatore. Consenso sempre per sistemi automatizzati

Telemarketing

Il Garante privacy ha espresso parere favorevole al Ministero dello sviluppo economico su una versione aggiornata dello schema di regolamento del Registro pubblico delle opposizioni (Rpo). Cioè il servizio che permette di opporsi all’utilizzo per finalità pubblicitarie dei propri numeri di telefono. Nuove regole valgono solo per il telemarketing effettuato con chiamate tramite operatore L’Autorità […]

Privacy. Garante: Wi-Fi pubblico gratuito non tutela abbastanza gli utenti. E ancora: Questura non rettifica dati: sanzionato Ministero dell’interno

privacy

Due interessanti provvedimenti in tema di tutela dei dati personali sono stati adottati dal Garante della Privacy. L’Autorità per la tutela della privacy ha precisato che le amministrazioni non sono autorizzate a conservare dati di traffico telematico relativo al wi-fi. Prescritte integrazioni ad Agenzia per l’Italia Digitale per uniformarsi alle disposizioni del Regolamento Ue e […]

Web. Deep fake: il Garante privacy apre un’istruttoria nei confronti di Telegram per il software che “spoglia” le donne a loro insaputa sul social media

deep fake

Il Garante della privacy lancia l’allarme su Deep Fake: molte ragazze si sono ritrovate, a loro insaputa, “spogliate” su Telegram dopo che alcuni utenti avevano manipolato le loro foto usando un programma informatico – derivato da un software chiamato “DeepNude” – disponibile sul canale social e che impiega l’intelligenza artificiale per ricostruire l’aspetto che avrebbe […]

Libri. I dati personali dei minori in rete. A. Astone. Giuffrè Francis Lefebvre

Minori

Il volume “I dati personali dei minori in rete” tratta la tematica della tutela della privacy dei soggetti minori di età che utilizzano il web. Risulta particolarmente interessante la differenziazione che presenta l’autrice dei soggetti c.d. “nativi digitali”, che presentano maggiori profili di rischio in quanto utilizzano la tecnologia come aspetto normale della vita (quale […]

Tecnologia e diritto. Il Garante della privacy mette i paletti all’App Immuni. Utenti siano consapevoli del rischio falsi positivi

app immuni

Il funzionamento dell’algoritmo di calcolo utilizzato per la valutazione del rischio di esposizione al contagio dall’app Immuni deve essere chiaro. Gli utenti devono essere consapevoli che il sistema potrebbe generare notifiche di esposizione che non sempre riflettono un’effettiva condizione di rischio (e per questo dovranno essere adottate misure tecniche e organizzative per mitigare i rischi […]

Big data. Indagine Agcom, Agcom e Garante privacy: risorsa di gran lunga più importante in molti settori

Audiweb, Big data

E’ stato pubblicato il 10/02/2020 il rapporto finale dell’indagine conoscitiva sui Big Data condotta congiuntamente dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato e dal Garante per la Protezione dei Dati Personali (qui il documento integrale). Da tre prospettive diverse e complementari, l’indagine ha approfondito, anche attraverso audizioni e richieste […]

Privacy. Garante, oblio anche per chi si riabilita: permanenza notizie cronaca giudiziaria non aggiornate puo’ rappresentare ostacolo a reinserimento

oblio

Diritto ad oblio va riconosciuto anche a chi è stato riabilitato dopo una condanna. Tale principio – espressione di civiltà giuridica in un’era in cui l’acquisizione delle informazioni avviene prevalentemente col web – è stato affermato dal Garante privacy, che ha ordinato a Google la rimozione di due Url che rimandavano ad informazioni giudiziarie non […]