Radio. Giurisdizioni di merito: gli Ispettorati territoriali non possono elevare sanzioni ai concessionari radiofonici

ispettorati territoriali,

Inapplicabilità di sanzioni pecuniarie ex art. 98 D. Lgs. 259/2003 alle emittenti concessionarie per la radiodiffusione sonora in tecnica analogica. Il principio è affermato da tempo (dal 2018 anche al massimo livello dalla Suprema Corte). Ciononostante molti ispettorati territoriali hanno continuato a sanzionare le società concessionarie radiofoniche. L’ispettorato sanzionatore di Palermo Tra di essi quello […]

Radio, Tv, Tlc. Il TAR Lazio castiga comune ostinato e restio ad ammettere i propri errori

antenne Comune Rocca di Papa

Il già nutrito panorama giurisprudenziale che vede protagonista il Comune di Rocca di Papa si arricchisce di un nuovo episodio. Decisamente poco qualificante per l’ente pubblico laziale. Come noto il comune laziale da un quarantennio conduce una personale guerra (sui cui esiti giurisprudenziali questo periodico ha costantemente fornito aggiornamenti), contro le emittenti i cui ripetitori […]

Radio e Tv. Consiglio di Stato: Agcom non può eludere perentorità dei termini perché il privato si troverebbe esposto a potere sanzionatorio sine die

consiglio di stato

Per il Consiglio di Stato, Agcom avrebbe adottato provvedimenti con un “evidente mero escamotage teso ad allungare il termine perentorio“, determinando “una forma di aggiramento degli obblighi dettati dal legislatore”. Argomento del contendere erano tre pesanti sanzioni, comminate per presunte violazioni in merito alla normativa sulle sovraimpressioni nei programmi di televendite e alle trasmissioni d […]

Radio Tv. Inquinamento elettromagnetico a Rocca di Papa. TAR Lazio innova procedure accertamento superamento limiti. Fine degli arbitri incontrollati ARPA?

Rocca di Papa

Il T.A.R. per il Lazio-sede di Roma si è espresso definitivamente in merito alla scottante problematica relativa al presunto inquinamento elettromagnetico nella zona di Rocca di Papa. E lo ha fatto con decisioni destinate a fare giurisprudenza e a mutare radicalmente i rapporti di forza tra Agenzie Regionali per l’Ambiente, gli enti locali e le […]

Tv. Tribunale di Siena: lecita rete cablata urbana per eliminare antenne riceventi da tetti. Tv locali contrarie condannate a spese per oltre 76.000 euro

Siena

Una recentissima decisione del Tribunale Civile di Siena ha definito un annoso contenzioso relativo ad una vicenda particolare e molto interessante. L’origine della vicenda esattamente venti anni fa Breve premessa: il Comune di Siena, nel 1999 approvò delibera per la realizzazione nella città di un head end e di una rete via cavo HFC, con […]

Tv. Sanzioni. Il TAR Lazio fissa paletti per procedimenti sanzionatori dell’Agcom annullando le sanzioni e condannando l’Autorità al pagamento delle spese

sanzioni

Tre sentenze coeve del TAR Lazio in tema di sanzioni amministrative dell’Agcom hanno stabilito principi fondamentali, accogliendo le richieste della ricorrente. I contenziosi erano scaturiti da tre ricorsi proposti da una emittente televisiva nazionale contro onerose sanzioni dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni rispettivamente per asserita programmazione di contenuto erotico ed errata e-o omessa apposizione […]

DTT. TAR Lazio: autorizzazioni ministeriali anche se connotate come temporanee e precarie sono totalmente assimilabili a diritti d’uso e come tali danno diritto all’indennizzo

autorizzazioni

TAR Lazio: le autorizzazioni temporanee sono del tutto equiparate ai diritti d’uso definitivi. I Giudici amministrativi del TAR per il Lazio continuano ad annullare in via definitiva importanti determinazioni degli organi del Ministero dello Sviluppo Economico. Grazie anche allo smaltimento dell’arretrato, sono infatti giunti a sentenza sia ricorsi assai datati, ma anche più recenti, afferenti […]

Radio. TAR Lazio: gli Ispettorati Territoriali del Mise non possono disattivare sine die impianti FM inattivi, ma solo ordinare il ripristino della piena funzionalita’

ispettorati territoriali, ter 2019

Annullato un provvedimento dell’Ispettorato Territoriale per la Toscana che aveva ordinato la disattivazione definitiva di un diffusore FM asseritamente tenuto inattivo per lungo tempo. Il TAR: cioè equivale ad un depennamento dalla concessione, precluso agli organi periferici del Mise. Una recentissima sentenza del T.A.R. per il Lazio – Sede di Roma ha ribadito, sulla base […]