Regali aziendali: idee per i lavoratori ibridi o in smart working

regali aziendali

Ci sono opinioni contrastanti sul lavoro da remoto, un modalità operativa che è stata utilizzata in maniera pesante durante questi due anni di pandemia, e che ha permesso a tante aziende di continuare ad essere produttive nonostante le regole stringenti per garantire il distanziamento sociale. Diffidenza diffusa Se da un lato in tanti promuovono a […]

“Ma poi la banda arrivò e allora tutto passò…”

la banda

Chi pensava che le graduatorie dei fornitori di servizi di media audiovisivi utilmente collocati nelle varie aree tecniche rappresentassero una fotografia attendibile del quadro televisivo futuro, deve ricredersi. Al nord, dove è terminata anche la procedura di attribuzione LCN (che definisce la fase di refarming sulla carta, dopo la sottoscrizione dei contratti per la banda […]

DTT. Come atteso, il refarming tv e le conseguenze pandemiche spingono la HBBTV. Numerose le radio già presenti nei bouquet nazionali

Millennium, la HBBTV

Come previsto, tra gli effetti del refarming della banda 700 MHz si registra lo sviluppo della HBBTV nelle soluzioni eterogenee già disponibili (bouquet, jump, tasto ad accesso diretto). Nelle aree tecniche già passate al digitale terrestre di nuova generazione, o comunque in fase di transizione, si sta passando alla fase due (procedura non codificata dal […]

Il paradosso dei broadcaster: per non perdere utenza col DVB-T2, la perdono col DVB-T

refarming, esclusi, associazione tv locali di confindustria, utenza, smart tv, tv connesse

Alla fine il T2 potrebbe essere un gigantesco flop. Se non addirittura un bel regalo agli OTT dello streaming video on demand. I broadcaster (i grandi player nazionali e le maggiori tv locali) si stanno affannando a ritardare l’avvento del formato HEVC sulla scorta dell’insufficiente numero di famiglie dotate di televisori di nuova generazione, puntando […]

Consumi: l’endemia di questa crisi

consumi

In termini di consumi non siamo ancora tornati ai livelli precedenti alla pandemia, ma indicatori coerenti prefigurano un lento ripristino della normalità. Con alcuni condizionamenti socio-economici che si consolideranno.

Tv. 2021: fuga dal satellite. Quest’anno potrebbe essere ricordato come il peggiore per la tv sat in Italia. Che ha perso un’occasione d’oro

satellite, sviluppi

Satellite a terra? Il 2021 potrebbe diventare l’annus horribilis per la tv via sat in Italia per una serie di concause, probabilmente irreversibili. Vediamole insieme. 10 mln di utenti. Nella migliore delle ipotesi Allo stato la fruizione satellitare in Italia avviene sostanzialmente attraverso due piattaforme: Sky e Tivusat, che, nel 2020, si sono divisi quasi […]

Mercato. Crisi? Non per la tecnologia di consumo. Inizio 2021 col botto: +26,9%. Tv a +23,6%. Il che confermerebbe le aspettative del Mise

tecnologia di consumo

Dopo un 2020 decisamente positivo, nelle prime settimane dell’anno continua a crescere il mercato italiano della Tecnologia di consumo. Secondo i dati GfK, nelle prime 11 settimane del 2021 le vendite sono cresciute del +26,9% a valore, con trend positivi sia online che offline. Tra i prodotti che hanno registrato la crescita più significativa rispetto […]

Comunicazioni. Effetti Covid-19, Agcom: settore a fine 2020 registrerà calo tra -6 e -10% pari a 4-6 mld in meno rispetto a 2019. Ma galoppa VOD: +42%

effetti covid-19

Gli effetti del Covid-19 potrebbero cambiare per sempre il settore delle comunicazioni. Anche dopo il termine della pandemia. Se il mercato della pubblicità è crollato (-9% nel complesso), lo streaming video on demand (VOD) è aumentato di ben il 42%. Mercato che, al termine dell’emergenzia Coronavirus, si sarà consolidato e quindi verso il quale i […]

Web & società. Terzo Rapporto Auditel-Censis: 3,5 mln di famiglie senza uno smartphone. Totalmente isolate durante il lockdown

terzo rapporto censis auditel

Terzo Rapporto Auditel-Censis: il vero distanziamento sociale? Quello di 3,5 milioni di famiglie italiane. Che, non avendo nemmeno uno smartphone, durante il lockdown hanno vissuto gravi difficoltà. E, di fatto, sono rimaste totalmente isolate. L’unica conseguenza positiva del Covid 19? La fortissima accelerazione impressa all’alfabetizzazione digitale del Paese: spaventati dalla malattia, costretti a coabitare 24 […]