Telecom Italia. Presentate le novità per le PA e PMI siciliane

Illustrato a Palermo un nuovo modello di soluzioni per l’ICT. La banda larga amplia i canali di comunicazione


Da oggi la PA e le PMI siciliane avranno un nuovo modello integrato di servizi di ICT realizzato da Telecom Italia e basato sulle potenzialità offerte dalla banda larga. Le aziende legate alla PA potranno così richiedere le applicazioni corrispondenti alle proprie esigenze imprenditoriali, appoggiandosi ai Data Center regionali di Telecom Italia, tramite un collegamento broadband. Tra le soluzioni ideate da Telecom Italia e rivolte alla Pubblica Amministrazione, recentemente presentate a Palermo all’interno del pacchetto “Impresa Semplice”, si trovano “Land Manager”, una suite di servizi e “Municipality Link”, un’applicazione dedicata alla gestione del territorio. Grazie all’utilizzo di mappe digitali vengono riprese le informazioni raccolte da aerei che volano a bassa quota con le quali è possibile monitorare il territorio semplificando le attività tributarie e catastali. Un’altra novità è “Smart Town”, una suite che offre la possibilità di fornire servizi ICT ai comuni tramite la trasmissione di dati e applicativi attraverso le reti LAN locali. Gli enti saranno così dotati di un servizio di video-sorveglianza, di controllo da remoto di impianti di illuminazione pubblica ed edifici, di tracciamento delle operazioni di smaltimento dei rifiuti, di viabilità e gestione di informazioni turistiche. Dunque, un sistema decisamente innovativo, che comprende servizi VoIP, connettività dati ad alta velocità, accesso da remoto alle applicazioni software, consultazione online di archivi digitali in “pay per use” e sistemi di CRM grazie al “Portale Internet per le PMI”. (Silvia Bianchi per NL)

printfriendly pdf button - Telecom Italia. Presentate le novità per le PA e PMI siciliane
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Telecom Italia. Presentate le novità per le PA e PMI siciliane

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL