Tlc, Federconsumatori: Antitrust e Agcom come Starsky & Hutch nel Bronx

Scrive l’associazione di consumatori: "Ancora una volta l’Antitrust è costretta a sanzionare per centinaia di migliaia di Euro le compagnie telefoniche più importanti per pratiche commerciali scorrette. Questa volta Telecom, Vodafone, Wind e H3G sono state sanzionate per comunicazioni commerciali scorrette volte a promuovere suonerie e servizi di intrattenimento per utenti di telefonia mobile, attraverso modalità di addebito dei servizi in questione altrettanto scorrette. L’ambiguità della comunicazione commerciale, secondo l’Antitrust, risulta amplificata anche dal fatto che, tra i destinatari dei messaggi ingannevoli e dei servizi erogati, vi sono soggetti di giovane età che rappresentano i principali fruitori dei contenuti pubblicizzati. È una vergogna che, a pochi anni dall’apertura del mercato delle telecomunicazioni, la concorrenza fra i pochi gestori si sviluppi spesso a danno degli utenti, contro ogni esigenza di trasparenza del mercato e di qualità e correttezza dei servizi offerti. Antitrust e AGCOM sono costrette ad operare come dei poliziotti di quartiere. Ad essere colpiti sono spesso i più giovani ed i più anziani, entrambi vittime di politiche aggressive, a volte scorrette, e quasi sempre poco trasparenti. Federconsumatori e Adusbef, che hanno già denunciato a più riprese i comportamenti scorretti dei gestori, sono e seguiteranno ad essere a disposizione di tutti i cittadini che ne avranno bisogno, per chiedere i dovuti risarcimenti ed i danni a cui hanno diritto".
printfriendly pdf button - Tlc, Federconsumatori: Antitrust e Agcom come Starsky & Hutch nel Bronx
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Tlc, Federconsumatori: Antitrust e Agcom come Starsky & Hutch nel Bronx

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO