Home Radio e TV Tlc e IP Tv. Pubblicità, Francia: Orange cita in giudizio TF1 per...

Tlc e IP Tv. Pubblicità, Francia: Orange cita in giudizio TF1 per abuso posizione dominante

Il gruppo di tlc francese Orange ha avviato un’azione giudiziaria presso il Tribunale di Commercio contro il gruppo televisivo Tf1, quale nuova tappa della controversia in atto da mesi sulla diffusione dei canali gratuiti di Tf1 su piattaforma IP.
Secondo quanto ha riportato ‘Les Echos’ ed e’ stato confermato alla Afp da fonti vicine al dossier, Orange ha presentato un’istanza contro Tf1 per ‘abuso di posizione dominante’ nella televisione e nella pubblicita’.
L’emittente tv alla fine del 2016 ha avviato un braccio di ferro con gli operatori tlc affinche’ condividano i ricavi ottenuti con la diffusione via IP dei canali tantenne UHF Torre Eiffel 300x225 - Tlc e IP Tv. Pubblicità, Francia: Orange cita in giudizio TF1 per abuso posizione dominantev del gruppo trasmessi gratuitamente, ovvero Tf1, Tmc, Nt1, Hd1 e Lci, minacciando di sospenderne la diffusione se i gruppi di tlc non si fossero adeguati alla richiesta. Le trattative sul dossier vanno avanti da mesi e alcuni operatori non hanno fatto mistero delle loro reticenze ad accogliere le richieste di Tf1, facendo notare che la catena tv privata beneficia gratuitamente delle frequenze di diffusione in digitale terrestre, contrariamente agli operatori tlc. Il numero uno di Orange, Stephane Richard in aprile aveva detto di essere pronto a pagare per servizi supplementari, ma Tf1 non avrebbe fatto alcuna proposta in questo senso. Stando alle indiscrezioni Tf1 vorrebbe ottenere una centinaio di milioni di euro l’anno per la diffusione dei suoi canali tv da parte degli operatori tlc. (E.G. per NL fonte Radiocor)