Home Varie Tlc, telefonia: Fastweb ora punta sul fisso. E per il mobile spunta...

Tlc, telefonia: Fastweb ora punta sul fisso. E per il mobile spunta il Wow-Fi

Dopo aver totalmente rinnovato il proprio parco offerte relative al mobile, Fastweb lancia la sfida alla concorrenza anche nel mercato del fisso, introducendo il Wow-Fi.
La nuova politica commerciale basata sulla chiarezza e trasparenza nei confronti dei consumatori ha dato vita a tre nuove offerte. La tariffa base “Internet” offre internet senza limiti (fibra ottica fino a 1 Giga già disponibile nelle città di Milano, Roma, Torino e Bologna e dal prossimo mese anche a Bari, Genova e Napoli) in casa a fronte di una spesa di 24,95 euro ogni 4 settimane. Il servizio “Internet + Telefono” comprende chiamate nazionali illimitate da rete fissa verso tutti i numeri fissi e connettività senza limiti. L’offerta più completa è quella “Internet + Telefono + Mobile” al costo di 39,90 euro ogni 4 settimane inclusiva, oltre alle sopracitate prestazioni, anche di 6 Giga di traffico in 4G e minuti e sms illimitati per il mobile. La società facente parte del gruppo Swisscom ha sottolineato l’affidabilità dell’Ultrafibra, attiva per i primi 12 mesi in tutti i pacchetti, e confermato la messa a disposizione dei propri clienti del modem di ultima generazione FastGate. Attivando una di queste sottoscrizioni sarà possibile anche aggiungere senza costi aggiuntivi un ulteriore servizio da scegliere tra Xbox Live Gold di Microsoft, PlayStation Plus, una licenza Office o un bonus da spendere sulla piattaforma streaming Chili.
Con il lancio delle nuove soluzioni vogliamo offrire un portafoglio d’offerta semplice, completo e allo stesso tempo conveniente per differenziarci dal mercato e per rinforzare ulteriormente il rapporto di fiducia che abbiamo con i nostri clienti – ha spiegato Federico Ciccone, Chief Marketing di Fastweb – Tutta la fibra e la tecnologia di Fastweb saranno a loro disposizione ovunque essi siano, senza pensieri e senza sorprese in bolletta grazie a prezzi che rimangono sempre uguali”.
L’intuizione più innovativa sembra essere tuttavia il Wow-Fi, una tecnologia sperimentale che permette una copertura wi-fi in più di 800 città italiane. In questo modo, l’utente si può connettere fuori casa anche senza utilizzare il proprio traffico dati: la rete proviene dalle abitazioni con modem Fastweb che mettono a disposizione un segnale indipendente da quello domestico principale. L’accesso al servizio, riservato a tutti coloro che sottoscrivono un abbonamento di rete fissa che include internet illimitato, avviene in maniera molto semplice (all’incirca come già avviene con il wi-fi non protetto da password) inserendo le credenziali ricevute tramite Sms. Intanto la telco ha annunciato di aver rinnovato la partnership con Sky grazie alla quale i nuovi clienti potranno usufruire del palinsesto della pay tv al prezzo iniziale di 20,90 euro ogni 4 settimane fino a gennaio 2019; viceversa, chi è già abbonato alle reti di Rupert Murdoch potrà attivare “Internet + telefono” di Fastweb ad un prezzo agevolato di soli 11 euro fino al 2019. (M.R. per NL)