Tv. Auditel triplica i soggetti monitorati e investe sui nuovi device

Auditel triplica e rinnova il panel per la rilevazione: completa sostituzione delle famiglie monitorate e aumento del campione statistico sino a 15.700 soggetti (il più grande al mondo); in corso lo studio di mercato che porterà al monitoraggio di tablet, smartphone e pc.

Cambiamenti in vista in casa Auditel, dove il nuovo corso avviato da Andrea Imperiali ha dimostrato chiaramente l’intenzione di voler rinnovare le modalità di rilevazione degli ascolti. Gli ultimi due consigli di amministrazione hanno indicato come priorità l’implemento dell’audience derivante da smartphone, tablet e pc, oltre alla revisione del paniere di famiglie tramite le quali avviene l’analisi dei dati. La svolta è dettata in primo luogo dalle esigenze imposte dall’uso sempre più frequente dei sopracitati device, e in secondo luogo alla luce della recente falla che ha portato all’erronea pubblicazione di 5700 nomi delle famiglie sottoposte a rilevazione. In quest’ottica il panel è stato completamente rinnovato, e sarebbe già in programmazione per le prossime settimane l’incremento del numero di famiglie monitorate sino a 15700, il triplo rispetto alla platea di riferimento precedente: così facendo, Auditel si aggiudica il record per il campione di rilevazione statistico più ampio al mondo. È già avvenuta, invece, la sostituzione del 70% delle famiglie precedentemente monitorate, mentre l’avvicendamento completo avverrà entro fine giugno. Le tempistiche riguardanti la raccolta dati da smartphone, pc e tablet, invece, sembrano essere un po’ più lunghe: attualmente sarebbe in corso il relativo studio di mercato, ma per l’implementazione definitiva si dovrà aspettare ancora un anno. (G.C. per NL)

printfriendly pdf button - Tv. Auditel triplica i soggetti monitorati e investe sui nuovi device