Tv. Pubblicità. Discovery + 21,1%. Bene Rai (+6,1%) e Mediaset (+3,9%)

Nel primo bimestre dell’anno, a fronte della crescita generalizzata della pubblicità televisiva a febbraio, tutti i gruppi tv hanno registrato risultati soddisfacenti, ognuno col segno positivo: Discovery porta a casa un aumento del 21,1% (si parla di 35,7 mln di euro), Rai segna un +6,1% (134,5 mln di euro) e Mediaset un +3,9% (336,6 mln di euro).

Buone nuove anche per Sky, che cresce del 12,4% (78 mln) e La7, con il suo +4,8% (25 mln). Per quanto concerne le quote di mercato, invece, il Biscione scende al 55,2% (nei primi due mesi del 2015 era al 56,5%), il tutto a vantaggio di Sky (12,77% a fronte del precedente 12%) e Discovery (5,86% vs 5,1%), mentre Rai e La7 si mantengono stabili, registrando, rispettivamente, 22,1% e 4,1%. Secondo le stime, alla base dei buoni risultati conseguiti risiederebbe l’incremento dei listini. (S.F. per NL)
printfriendly pdf button - Tv. Pubblicità. Discovery + 21,1%. Bene Rai (+6,1%) e Mediaset (+3,9%)