Tv, Bologna: rubati apparati Mediaset per 150.000 euro nella postazione di Barbiano

Improvviso black-out delle trasmissioni Mediaset a Bologna verso le 22 di mercoledì. I tecnici hanno pensato subito ad un grave guasto che avesse messo in crisi anche le ridondanze d’emergenza.

Invece, a sopralluogo avvenuto presso l’importante sito di Colle di Barbiano, sulle alture bolognesi, gli uomini del Biscione hanno dovuto constatare che la rete metallica che proteggeva la postazione era stata tagliata e la porta d’ingresso ai box di ricovero degli apparati era stata forzata ed aperta. Ignoti avevano asportato trasmettitori ed accessori per oltre 150.000 euro. Immediata la denuncia ai Carabinieri, anche nel timore che dietro un apparente furto potesse nascondersi un sabotaggio. Ipotesi però smentita dai rilievi degli inquirenti, secondo i quali si sarebbe trattato solo di un furto con scasso, condotto però da soggetti tecnicamente esperti. La fretta, però, potrebbe averli traditi: sul posto, infatti, sarebbero rimasti alcuni costosi apparati smontati ma non asportati, che potrebbero recare tracce dei ladri. Ora gli esperti della Scientifica dei Carabinieri hanno trasmesso ai RIS quanto raccolto per verificare la presenza di elementi utili all’identificazioni dei malviventi. (A.M. per NL)
printfriendly pdf button - Tv, Bologna: rubati apparati Mediaset per 150.000 euro nella postazione di Barbiano