TV: Gentiloni, UE apprezza DDL, in linea con sue richieste

Il ministro delle Comunicazioni è convinto che la sua riforma della Gasparri si concreterà


Il disegno di legge del riassetto del sistema tv approvato poche settimane fa dal governo ”viene apprezzato dall’Unione Europea, anche perche’ uno dei suoi motivi fondanti era proprio quello di venire incontro alle obiezioni mosse dall’Europa alla legge Gasparri. Mi fa piacere che l’Ue registri che ci siamo mossi in linea con le loro procedure di infrazione”.

Cosi’ il ministro delle Comunicazioni, Paolo Gentiloni, ha commentato – a margine di un dibattito a Roma sul futuro della Rai – il giudizio informale positivo, emerso a Bruxelles da una riunione tra i rappresentanti del dicastero italiano e i tecnici del commissario Ue alla Concorrenza, sul ddl che riforma la Gasparri.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - TV: Gentiloni, UE apprezza DDL, in linea con sue richieste

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL