Tv libere: nostalgia canaglia

Un altro sito dedicato all’epopea delle televisioni locali degli anni ’70 e ’80


Il più pregno di contenuti è sicuramente Storia Radio Tv, dell’amico giornalista ed insegnante Massimo Emanuelli. Il più tecnico è Otg.Tv, di Oliviero Dellerba, giornalista di Millecanali: una banca dati consultatissima dagli operatori del settore che contiene anche la ricchissima raccolta enciclopedica Telehistoria. Il più specialistico è il noto Osservatorio Rtv , che tuttavia tratta l’etere televisivo attuale, non avendo ancora tradotto in pagine permanenti l’esperimento Telejurassico del giornalista Andrea Lombardo (i suoi video sono su YouTube – qui un esempio -), che insieme a Dario Dossena cura il portale Daxmedia.net. Intorno a questi portali sono nati nel tempo altri siti, spesso dalla vita effimera, dalla grafica estremamente amatoriale o dall’aggiornamento sporadico. Nondimeno, essi hanno (o hanno avuto) il pregio di riportare alla luce impolverati ricordi costituiti sovente da loghi dimenticati o immagini vagamente residenti nel profondo della memoria di alcuni di noi. Grazie a questi appassionati, ora quei loghi e quelle immagini viaggiano nel variegato universo della rete. In questi giorni di operatività più contenuta, abbiamo avuto il tempo di “scoprire” il sito Tv Locali , ospitante numerosi contributi storici delle prime emittenti locali, soprattutto lombarde e piemontesi. Di particolare pregio è la pubblicazione della storia completa di marchi televisivi ormai pressoché dimenticati. Vale la pena di visitarlo.

printfriendly pdf button - Tv libere: nostalgia canaglia